IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Controlli dei carabinieri nell’alassino, l’appello dell’Arma: “Segnalateci qualsiasi movimento sospetto”

Ieri pomeriggio identificati e allontanati due rumeni che, secondo i militari, stavano osservando le abitazioni per capire dove rubare

Più informazioni su

Alassio. Ieri pomeriggio i carabinieri della stazione di Alassio, impegnati nel consueto controllo del territorio, hanno proceduto al controllo di due soggetti di origine rumena, pregiudicati, il cui atteggiamento sospetto non è passato inosservato agli occhi dei militari.

Secondo quanto affermato dall’Arma i due sarebbero stati impegnati ad osservare qualche abitazione con l’intento di pianificare un furto, ma l’immediato intervento dei carabinieri, che hanno proceduto alla loro identificazione, ne avrebbe fatto naufragare i propositi. I due sono stati accompagnati in stazione per poi lasciare la città di Alassio.

Anche le altre caserme sul territorio sono impegnate, con i rispettivi carabinieri, in servizi di pattuglia a piedi, di controllo di sagre, stabilimenti balneari e bagni marini, porti turistici ed eventi popolari (come ad esempio il ritrovo delle 500 a Garlenda); nelle prossime ore personale in borghese girerà nel budello alassino, nei carruggi, per scovare eventuali presenze sospette. “Qualsiasi movimento strano, sospetto, di persone e mezzi, sia segnalato senza indugio al 112 di questa centrale operativa per gli immediati controlli” è l’appello dell’Arma.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.