IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albissola, festa per i 40 anni di “Muro raku”

Nella piazzetta che ospita la grande opera collettiva sarà ricordato anche Franco Dante Tiglio che fu tra gli artefici di quella iniziativa

Albissola Marina. Sarà dedicata a Franco Dante Tiglio la serata organizzata dall’Associazione “La Fornace” venerdì 20 luglio, alle ore 21, per celebrare i 40 anni dalla realizzazione del Muro raku. Si svolgerà nella piazzetta che ospita la grande opera collettiva, nel centro storico di Albissola Marina, all’inizio della salita che porta alla Chiesa di N. S. della Concordia.

Franco Dante Tiglio, notissimo critico d’arte, morto nei giorni scorsi all’età di 97 anni, fu, assieme a un gruppo di artisti albisolesi, l’artefice di quella iniziativa: in una notte, nell’estate di quarant’anni fa, furono dipinte e poi cotte con l’antica tecnica giapponese ‘raku’ – che permette la cottura delle ceramiche in mezz’ora -, 1200 mattonelle di terracotta grezze, che vennero messe a disposizione di 77 artisti (tra cui Giorgio Moiso, Danièle Sulewic, Luigi Caldanzano, Ansgar Elde, Milena Milani, Emanuele Luzzati, Esa Mazzotti) e di quanti, tra la gente di Albissola, volevano collaborare nella realizzazione dell’opera. Le mattonelle vennero poi fissate al muro (dove si possono ammirare ancora oggi), senza un ordine: una a fianco all’altra, formano un pannello di 32 metri quadrati.

Quando all’Associazione “La Fornace” venne l’idea di dedicare una serata al Muro raku, il presidente, Enrica Noceto, si rivolse per primo proprio a Tiglio, che si era detto entusiasta del progetto e aveva promesso almeno un suo scritto in ricordo di quella memorabile nottata. Scelta da qualche mese la data di venerdì 20 luglio, che coincide con la “Notte bianca e blu” della Albisole, ora la celebrazione sotto il Muro – la piazzetta è stata teatro, ancora nei giorni scorsi, di varie iniziative organizzate dalla Fornace – si trasformerà in un doveroso omaggio al critico d’arte.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.