IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, i cittadini lamentano bivacchi e degrado nei parchi cittadini: Cangiano annuncia il pugno duro

“La polizia municipale intensificherà i controlli, diurni e notturni”

Più informazioni su

Albenga. Arriva l’estate e la popolazione del comprensorio albenganese cresce esponenzialmente. Ma, allo stesso tempo, cresce anche il numero dei bivacchi e di conseguenza aumenta anche il degrado in diverse zone della città.

È il caso, ad esempio, di piazza Europa, oggetto a più riprese, negli ultimi giorni, delle lamentele accese da parte di cittadini e turisti che, via social o attraverso il canale diretto dello Sportello del cittadino, hanno denunciato situazioni di certo poco decorose: dai “picnic” improvvisati all’espletamento delle funzioni fisiologiche, anche in pieno giorno.

Lamentele che sono arrivate dritte all’orecchio del sindaco Giorgio Cangiano, che ha deciso di intervenire in maniera repentina.

“Il compito degli amministratori è ascoltare la voce dei cittadini, che hanno segnalato un problema reale. Seppur di non facile risoluzione, ci siamo già attivati per migliorare la situazione”, ha spiegato il primo cittadino albenganese.

“Questo fenomeno, purtroppo, si ripresenta ogni estate, a cadenza annuale ed è strettamente collegato ad un tipo di turismo ‘mordi e fuggi’ che non porta benefici al territorio. Nell’immediato, dunque, partirà un’operazione mirata della polizia municipale che, di concerto con le altre forze dell’ordine, e senza abbassare la guardia anche sulle tematiche legate alla sicurezza, batteranno a tappeto parchi e spiagge, sia di notte che di giorno. Reati, ma anche episodi spiacevoli e fenomeni di degrado non resteranno impunti”, ha concluso Cangiano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.