IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, Ciangherotti e Forza Italia pronti a partecipare alla “battaglia dei voucher”

"Estate, per Albenga e la Riviera, significa lavoro, soprattutto nel turismo e in agricoltura"

Albenga. “Siamo pronti a fare la nostra parte per salvaguardare i diritti dei lavoratori”. A dirlo è Eraldo Ciangherotti, consigliere di minoranza di Forza Italia di Albenga, pronto a partecipare alla “battaglia dei voucher”.

“Estate, per Albenga e la Riviera, significa lavoro, soprattutto nel turismo e in agricoltura – spiega Ciangherotti – Lavoro che, a volte, diventa lavoro nero per la mancanza di strumenti adeguati a tutelare lavoratori e imprenditori. Le aziende turistiche, ristoranti, bagni marini, locali vari, hanno infatti bisogno di collaboratori in determinati giorni, nel fine settimana soprattutto, o in determinate occasioni, così come in agricoltura serve un numero maggiore di persone per la vendemmia o la raccolta delle olive. Assumere personale può diventare un costo insopportabile, mentre avere strumenti flessibili, come possono essere i vaucher, limitati al turismo e all’agricoltura, può essere la soluzione”.

“I tempi sono stretti, la stagione estiva è già iniziata, non possiamo più perdere altro tempo. Forza Italia, con il presidente Berlusconi e i suoi capigruppi alla Camera e al Senato, sta portando avanti una battaglia affinchè il governo Lega-M5S smettano di fare parole e promesse e si decidano finalmente a varare un provvedimento per aiutare realmente imprenditori e lavoratori. Albenga, nel suo piccolo, può fare la sua parte. Come Forza Italia, per difendere agricoltura e turismo, giovani e partite Iva, sono pronto a presentare con Ginetta Perrone un ordine del giorno da discutere in consiglio comunale, ma anche a dare vita ad una commissione consiliare, allargata alle categorie interessate, perchè stimoli il Governo centrale a fare presto a varare un provvedimento definitivo, che salvaguardi i diritti dei lavoratori, con tutele e compensi adeguati, e quelli degli imprenditori”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.