IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, al via un concorso per realizzare il “Marchio turistico” della Città. Protagonista: la tartaruga Emys

Passino: “Un 'sigillo' di qualità per i nostri prodotti enogastronomici, gli eventi e i servizi turistici”

Albenga. La Città di Albenga si sta affermando come meta turistica della Riviera. In questi ultimi anni si è fatta conoscere con molteplici iniziative promozionali, tra cui: Expo 2015 a Milano, la presenza dell’azienda Costa Crociere, leader nel suo settore, che l’ha introdotta dal 2016 nei suoi tour, l’adesione alla rete nazionale “Città del Vino” e al progetto europeo “New Piligrim Age” che ripercorre l’eredità culturale di San Martino da Tours, figura storica dell’Europa contemporanea, che ha vissuto per quattro anni, in eremitaggio, sull’isola Gallinara.

Ma l’amministrazione comunale non è ancora pienamente soddisfatta e punta a realizzare una sorta di “sigillo” di qualità che contraddistingua prodotti enogastronomici, eventi e servizi turistici. Un “Marchio turistico” che veda protagonista una delle eccellenze del comprensorio ingauno: la tartaruga Emys.

“Occorre un logo per le future strategie di marketing che rafforzi la visibilità della nostra Città, valorizzandone la sua tradizione storica, turistica e culturale, – ha spiegato l’assessore al Turismo Alberto Passino. –  La stessa Isola Gallinara, molto familiare agli albenganesi, richiama la forma di una tartaruga e sono certo che questo marchio potrà rappresentare al meglio le eccellenze ingaune per divenire simbolo della città e di un turismo sempre più consapevole”.

Tartarughe Emys

La tartaruga Emys in Liguria era considerata estinta sino a quando, nel 1995, nella piana di Albenga sono stati trovati alcuni esemplari ed è stato avviato un caparbio progetto di recupero, conservazione e reintroduzione della testuggine nell’ambiente naturale.

“La nostra associazione, – ha affermato dichiara Dario Ottonello dell’associazione Emys Liguria, – accoglie con grande piacere ed entusiasmo l’idea dell’amministrazione comunale di Albenga che vuole valorizzare le eccellenze del territorio attraverso un turismo sostenibile e consapevole sotto l’egidia dell’animale divenuto ormai simbolo del territorio ingauno, la Emys orbicularis. Per la nostra giovane associazione, ma penso anche per tutti i partner del progetto di conservazione della specie, è un graditissimo riconoscimento per gli sforzi fatti negli ultimi vent’anni per cercare di salvare dall’estinzione locale questo prezioso gioiello della fauna ligure”.

Il bando sarà pubblicato sul sito internet del Comune di Albenga da oggi (mercoledì 11 luglio) al prossimo lunedì 30 luglio (data ultima per la presentazione degli elaborati) e sarà disponibile presso l’U.O. sport cultura e servizi turistici, nei giorni ed orari di apertura dell’ufficio. Per il vincitore del concorso è previsto anche un premio, quantificato nella cifra di 1.000 euro.

Soggetto principale ed imprescindibile del marchio, come detto, dovrà essere la tartaruga “Emys orbicularis” quale elemento rappresentativo del territorio e quale simbolo di un turismo di qualità e di eccellenza in ogni sua declinazione  nonché come “mascotte” turistica della Città.

La valutazione dei progetti sarà effettuata in base ai seguenti criteri: efficacia e immediatezza comunicativa e caratteristiche concettuali; coerenza della proposta con il tema del concorso; originalità della proposta; flessibilità d’uso e di applicazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.