IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, Berta e Luciano festeggiano le “Nozze di diamante” alla residenza protetta “Giacomo Natale” foto

Per festeggiare l’importante traguardo, i coordinatori della struttura hanno organizzato una grande festa

Alassio. Una magnifica giornata accompagnata da un clima familiare e sereno, a tratti commovente quella trascorsa alla residenza protetta per anziani “Giacomo Natale” del Gruppo Sereni Orizzonti. I coniugi Berta e Luciano hanno festeggiato i loro 60 anni di matrimonio, un traguardo davvero importante dopo una vita trascorsa assieme.

I due sposi si sono conosciuti ad Alassio in giovane età e si sono innamorati fin da subito. Lei, giovane babysitter, spesso si ritrovava a fare la spesa presso la macelleria di Luciano, il quale colpito dalla bellezza sbarazzina di Berta, un giorno le chiese se poteva accompagnarla a casa con il suo vespino e da quel momento non smisero più di stare assieme. Un amore travolgente caratterizzato in particolar modo dalla gelosia di Berta.

La loro vita è stata dedicata interamente al lavoro e alla famiglia, tutto è stato coronato con l’arrivo di due bellissime figlie a distanza di nove anni una dall’altra. Da sempre una coppia molto affiatata che con il passare degli anni non ha mai perso la voglia di stare assieme.

Negli ultimi anni Berta affetta da Alzheimer è stata ricoverata presso la struttura protetta “Giacomo Natale” ma il suo Luciano le ha dato un grande dimostrazione d’amore, pur essendo in salute tutti i giorni frequenta il Centro Diurno per non lasciare mai da sola sua moglie.

I coordinatori della struttura per festeggiare questo importante traguardo hanno organizzato una grande festa che ha commosso e divertito allo stesso tempo, conclusasi con il taglio di una torta per tutti gli ospiti.

“Queste iniziative puntano a dedicare particolare attenzione alla persona, al fine di valorizzarla, stimolare la voglia di divertirsi e rievocare ricordi e tradizioni”, hanno fatto sapere dalla residenza protetta, una struttura di nuova costruzione che è stato progettata nel rispetto delle più recenti indicazioni per le strutture socio-sanitarie, attrezzata per un’assistenza che rispetti elevati standard di qualità.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.