IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dopo 33 anni il mercato settimanale torna in centro: inizia la rivoluzione a Savona fotogallery

Questa mattina il primo mercato settimanale nel centro storico

Savona. E’ partita questa mattina, non senza proteste e mugugni, la rivoluzione del mercato settimanale a Savona. Per la prima volta, dopo 33 anni, i banchi del mercato non erano in piazza del Popolo, ma nelle vie del centro savonese, comportando serie modifiche e cambiamenti per tanti cittadini savonesi.

Con lo spostamento in centro, infatti, diverse sono le vie, oltre a piazza del Popolo, che dovranno essere libere da veicoli ogni lunedì, dalle 6 alle 21. Le aree cittadine interessate dal mercato sono: via Sormano, via Montesisto, via Monti, via Brusco, piazza del Popolo, via Ratti, via Guidobono (sino a corso Mazzini), via Astengo, via Verzellino, via Montenotte (sino a corso Mazzini), via Rella, corso Italia (nell’area a traffico limitato).

Rispetto al passato, inoltre, è stato ridotto anche l’orario: il mercato avvierà la propria attività di vendita dalle 9 alle 17 mentre dalle 17,30 alle 21 l’area sarà interessata dalle operazioni di pulizia a cura di Ata.

Per l’occasione sono state create, solo per i lunedì di mercato, nuove zone per i residenti nella ree di sosta di via Trincee, via Sormano (sul lato di Palazzo Nervi), in piazza del Popolo (sul lato del tribunale) in corso Mazzini (sul lato di via Dante).

Inoltre, sono stati creati stalli di sosta per disabili accanto alle principali vie interessate dal mercato e sono state implementate le zone di carico e scarico merci dedicate per legge esclusivamente ad autocarri adibiti al trasporto di merci.

Ad ora, oltre alla protesta degli ambulanti esclusi dalle nuove postazioni del mercato, la situazione è abbastanza nella norma e i savonesi hanno reagito bene a questa “rivoluzione” del lunedì: stando alle prime informazioni, anche le sostanziali modifiche viarie sono state recepite e i disagi alla viabilità sono complessivamente ridotti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.