IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Spettacoli teatrali e tanta musica: ecco gli eventi del fine settimana nel Savonese

Moni Ovadia declamerà l'Odissea a Finalborgo, Giovanni Caccamo canterà a Varazze

Provincia. Un fine settimana all’insegna degli spettacoli stiamo per vivere in provincia di Savona, sia di teatro sia soprattutto musicali. Finalborgo sarà il perfetto palcoscenico della recitazione attoriale di Salomone “Moni” Ovadia, che presterà la sua voce e la sua “intenzione” teatrale per narrare il “racconto mediterraneo” dell’Odissea.

Ma come detto sono in particolare i concerti a dominare il calendario del terzo weekend savonese di giugno. A Laigueglia torna la Festa europea delle percussioni, che dal 1996 attira nell’incantevole borgo marinaro l’interesse degli appassionati e i più grandi nomi del jazz e delle percussioni. Con un occhio al mare e una mano alla consolle i “maestri” deejay Rudy Mas e Fabietto creeranno l’atmosfera giusta allo Yacht Club di Loano. Dulcis in fundo, il vincitore delle Nuove Proposte di Sanremo 2015 Giovanni Caccamo suonerà e canterà (gratuitamente!) a Varazze.

Per approfondire questi ed altri appuntamenti vi consigliamo, come di consueto, di consultare la nostra dettagliatissima sezione IVG Life.

palestra sicurezza

Anche quest’anno, fino al 17 giugno, Albenga ospita in località San Giorgio l’omonima kermesse San Giorgio Sport Show, giunta alla sua ventesima edizione. La festa dei giovani è il primo grande appuntamento sportivo delle Opere Parrocchiali San Giorgio per i suoi grandi valori sociali ed educativi, la grande risposta del pubblico e la capacità di mobilitare società sportive, scuole, enti promozionali pubblici e privati operanti sul territorio.

La cultura, lo sport, l’hobby e il volontariato rappresentano lo spirito e le finalità di una manifestazione che intende diffondere quegli ideali di disciplina e lealtà che possono diventare valori guida nel vivere sociale.

Nelle ore di apertura, dalle 19 a mezzanotte, viene offerta a tutte le società di qualsiasi disciplina sportiva della piana ingauna, della Liguria e del basso Piemonte la possibilità di esibire e far conoscere al pubblico la propria attività. Le modalità utilizzate dalle società possono essere le più svariate: dalla dimostrazione pratica a quella partecipante dove il pubblico può intervenire praticando lo sport che più gli interessa.

L’utenza è la più varia, dai bambini alle persone più anziane. I primi giungono alla manifestazione con il principale intento di divertirsi, partecipare ai tornei organizzati dalla propria società, provare nuovi sport, ritrovare i compagni di scuola, ma soprattutto giocare e trovare nuovi amici.

San Giorgio Sport Show

Festa delle Erbe Rollo Andora

Patrocinata da Comune di Andora e Regione Liguria la XIX Festa delle Erbe Aromatiche e Officinali e delle Antiche Piante sabato 16 e domenica 17 giugno a Borgo Rollo metterà al centro diverse conferenze intorno al tema dell’economia domestica, dal vaso di basilico sulla finestra al lavoro della terra, dai racconti quotidiani del raccolto allo stress della spesa, dalla visita al bosco alla sopravvivenza o alla torta di erbe di campo, dall’eleganza del vaso di fiori alla ritualità della natura.

I vivaisti saranno in esposizione con ogni genere di piante dalle aromatiche, le nostre amiche per eccellenza, alle piante rare, alle piante perenni dai mille colori dei fiori. I produttori di derivati dalle erbe e dalle piante racconteranno perché il mondo vegetale è una fonte infinita di risorse e dal naturale si ottengono prodotti buoni. Dalla tazza di caffè allo zafferano, dall’infinità di spezie all’essenza di camelia e alla crema di clematide o di cisto, con moltissimi prodotti da scoprire.

Il raccolto di giornata dei prodotti dell’orto e il pane saranno disponibili nei laboratori. Momenti attrattivi nel racconto per i bambini della “Favola del pesto”, nella pulizia del selciato della piazza della Chiesa, nell’angolo delle merende naturali con le storie di nonne e nonni e nella passeggiata sul sentiero con l’asinella Margherita.

Il ristoro sarà curato con un menù tradizionale di cucina quotidiana dalla Pro Loco. Allestita anche una mostra mercato con esposizione di specialisti eccellenti: vivaisti, floricoltori e produttori di derivati dalle erbe, giardinieri, agricoltori, artigiani con creazioni naturali.

XIX Festa delle Erbe e delle Antiche Piante

Moni Ovadia

Finale Ligure. Teatro Pubblico Ligure, in collaborazione con il Comune, porta uno dei suoi progetti di maggiore successo, “Odissea – Un racconto mediterraneo”, nei suggestivi Chiostri Santa Caterina a Finalborgo, che si aprono nuovamente al teatro. Ideato da Sergio Maifredi e prodotto con la consulenza letteraria di Giorgio Ieranò e Matteo Nucci, “Odissea” riporta all’originaria forma orale un caposaldo della letteratura occidentale, affidata a moderni cantori. Venerdì 15 giugno alle ore 21 Moni Ovadia darà voce al canto XXI con “La gara dell’arco”, invitando gli spettatori al rito civile della lettura pubblica.

Maifredi torna nei Chiostri dopo undici anni con un progetto che ha debuttato nove anni fa ed ha avuto più di 1300 repliche in tutta Italia. Come succedeva ai tempi di Omero il pubblico ascolta un cantore che inchioda gli spettatori con la forza della parola ai sedili di pietra dei teatri antichi o di velluto di quelli moderni.

Eneide, Iliade e Odissea sono i tre grandi classici della letteratura europea e mediterranea che Teatro Pubblico Ligure ha proposto nel corso degli anni, tappa dopo tappa, di teatro in molo, di piazza in anfiteatro romano. Lungo tutta l’Italia è risuonata la voce degli uomini e delle donne che si sono messi al centro del racconto e lo hanno fatto vivere ancora una volta come se fosse la prima. Lo scopo è ritrovare come nuovi la forza dell’avventura, il coraggio della scoperta, il valore della parola che hanno condotto l’umanità verso nuove rotte e nuovi approdi, per tornare a riconoscersi nelle proprie radici più profonde anche dopo esperienze così straordinarie da essere cantate per secoli.

“Odissea – Un racconto mediterraneo” con Moni Ovadia

Percfest

A Laigueglia torna fino al 17 giugno il PercFest – Festa europea delle percussioni, che presenta anno dopo anno idee nuove e attira appassionati e i più grandi nomi del jazz e delle percussioni, italiani e non. L’evento propone un ampio ventaglio di appuntamenti non solo di musica ma anche di spettacolo, cultura e divertimento in un happening continuo che non ha eguali in Liguria.

Come sempre saranno due i grandi appuntamenti con la musica: il Festival Jazz, che da ormai più di vent’anni offre concerti con artisti di rilievo a livello internazionale, e il Memorial “Naco”, magico contenitore che al suo interno racchiude masterclass, corsi e attività didattiche, seminari di percussione e cultura musicale di livello internazionale. Il tutto dedicato a Naco, caposcuola della percussione italiana.

Per l’edizione 2018 è previsto anche un corso di danza africana che si svolgerà sabato 16 giugno, affiancati da un corpo di musicisti madrelingua. In collaborazione con la Galleria Sangiorgi ospiterà gli artisti dell’associazione ETRA – Marmoreo Comunità Creativa, negli spazi dell’ex Sanità Marittima di piazza Cavour. Riconfermate anche le Jam Session al Bar Albatros, altro elemento di successo del PercFest. Merita infinite un cenno di nota, la novità del 2018: il workshop di fotografia curato da Donato Aquaro e Andrea Palmucci, da molti anni fotografo ufficiale del festival, intitolato “Raccontare il Jazz”.

Oltre ai concerti serali dalle 21:30, ogni giorno nelle piazze sono previsti seminari di percussione, diretti da artisti del livello di Giorgio Palombino, Gilson Silveira e Valerio Galla, e batteria, con la presenza di star della percussione come Paul Cavaciuti (GB), Guilhem Flouzat (F) Ellade Bandini, Hamid Drake (USA) Roberto Paglieiri, Roberto Gatto (resident guest).

“PercFest” – Festa europea delle percussioni

Happy Hour sul mare Yacht Club Marina di Loano

A Loano è tempo di “Happy Hour sul Mare”, l’apericena che unisce un ambiente elegante e raffinato con una meravigliosa vista sul mare e specialità uniche create da chef pluristellati. Sulla terrazza dello Yacht Club della Marina di Loano si potranno gustare i deliziosi piatti preparati dallo chef Florjan Zaja e dalla sua brigata utilizzando prodotti freschissimi e a chilometro zero.

Gli ospiti musicali di questo venerdì sera saranno due “maestri” del disco di vinile: i dj Rudy Mas e Fabietto, che con la loro abilità alla consolle sapranno creare l’atmosfera giusta con cui iniziare il fine settimana.

“Happy Hour sul Mare” con i dj Rudy Mas e Fabietto

Mostra mercato

A Spotorno il fine settimana è dedicato al gusto e alla passione per l’enogastronomia italiana. Sabato 16 giugno dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 23 e e domenica 17 giugno dalle 10 alle 20 piazza della Vittoria e lungomare Guglielmo Marconi ospitano il primo attesissimo appuntamento della mostra mercato “Spotorno Golosa”, che richiama visitatori e turisti alla continua ricerca dei sapori semplici e genuini dei migliori prodotti agroalimentari italiani.

Provenienti da molte regioni italiane i 25 espositori sono riusciti a sviluppare una propria nicchia di produzione artigianale che si identifica nella realtà territoriale d’appartenenza: dalla Sardegna i dolci tipici, la Bottarga di muggine, il Pane Carasau, dalla Puglia i taralli lavorati a mano, il Caciocavallo e i salumi tipici lucani, dal Piemonte i formaggi ovini, il riso e le nocciole delle Langhe. E poi prodotti a base di tartufo, formaggi della Valle Camonica, frutta e verdura di stagione, olio extravergine di oliva, marmellate, miele e prodotti dell’alveare, aglio di Vessalico, pesto, liquirizia calabrese.

“‘Spotorno Golosa’ rappresenta una ghiotta occasione per riscoprire le golosità dimenticate e le grandi tradizioni enogastronomiche: una mappa del buon mangiare, alla scoperta dei prodotti della cultura contadina e degli angoli che custodiscono intatti questi prelibati tesori”, afferma Fabio Bongiorni, presidente dell’Associazione Nazionale La Compagnia dei Sapori.

Mostra mercato “Spotorno Golosa”

giovanni caccamo

Varazze. Giovanni Caccamo sarà in concerto gratuitamente sabato 16 giugno alle ore 21 al Molo del Surf per la sesta data del suo “Eterno tour”, successivo alla partecipazione a Sanremo 2018. Nuovo live in acustico di Caccamo sui palchi delle più suggestive piazze e arene estive d’Italia: uno spettacolo nuovo in cui eseguirà i suoi brani piano e voce all’interno della serata di semifinali di “Vb Factor”.

L’idea è di mettere in mostra una mia parte vocale e canora inedita. Con l’ultimo disco ho riscoperto alcune sfumature della mia voce e del mio essere interprete che prima non conoscevo e ora sono molto felice di poter portare questo nuovo lavoro dal vivo

spiega lui stesso.

Durante lo spettacolo il cantautore siciliano presenterà dal vivo “Eterno”, il suo terzo album dopo “Qui per te” e “Non siamo soli”, uscito lo scorso 9 febbraio per Sugar e prodotto da Taketo Gohara con gli arrangiamenti di Stefano Nanni, collaboratore storico di Luciano Pavarotti e registrato nei mitici studi di Abbey Road insieme alla prestigiosa London Session Orchestra. Caccamo proporrà anche brani del passato riarrangiati e un omaggio ad alcuni grandi cantautori italiani.

Giovanni Caccamo in concerto al Molo di Varazze

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.