IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, inaugurato il Giardino Condiviso realizzato dai ragazzi dei corsi Isforcoop fotogallery

Un progetto che ha restituito al quartiere un'area curata e fruibile e ha consentito ai ragazzi di impegnarsi in attività complesse e educative

Savona. È stato inaugurato nei giorni scorsi in via Risorgimento, alla presenza dell’assessore a lavori pubblici e all’ambiente del Comune di Savona Piero Santi, il Giardino Condiviso, un progetto che ha visto la collaborazione tra i ragazzi disabili dei corsi Isforcoop e gli anziani del quartiere di Villapiana con lo scopo di riqualificare un’area di verde pubblico savonese.

Dopo aver raccolto un’esigenza del quartiere, i ragazzi hanno effettuato sopralluoghi e progettato le nuove aiuole, anche attraverso lezioni pratiche di docenti di aziende florovivaistiche; hanno poi studiato varie soluzioni per la riqualificazione, hanno organizzato il lavoro e i materiali, in gran parte riciclati, e infine realizzato il nuovo allestimento, colorato ed educativo.

Al centro delle aiuole, sono state collocate due grandi ciotole con piante stagionali. Appoggiato al muro, il “bosco officinale” dedicato alle piante aromatiche, è fatto con persiane riciclate. Alberi e arredi urbani sono stati “vestiti” con colorati lavori a maglia.

Un progetto che ha restituito al quartiere un’area curata e fruibile e ha consentito ai ragazzi di impegnarsi in attività complesse ed altamente educative, parte di un percorso formativo che punta a far loro acquisire una sempre maggiore autonomia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. MOANA RIVOLI
    Scritto da MOANA RIVOLI

    Sulla stessa area era stato presentato al comune da Enpa ed un gruppo di cittadini della zona un progetto di creazione di un’oasi canina. Magari si poteva fare uno e l’altra. Bastava un po’ di sensibilità e buona volontà.