IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piero Sedaboni e Gianluigi Orione, missione compiuta: finishers alla Transpyr Gran Raid

Per i due bikers savonesi c'è anche la soddisfazione della conquista della maglia verde

Finale Ligure. L’impresa è riuscita. Piero Sedaboni (Riviera Outdoor Savona-Finale Ligure) e Gianluigi Orione (Oddone Bici Finale Ligure), coadiuvati dalla Mercury Auctions di Bergamo, hanno concluso la nona edizione della Transpyr Gran Raid Mtb, gara di mountain bike iniziata domenica 10 e terminata sabato 16 giugno.

I due biker savonesi sono giunti ieri ad Hondarribia, sulla costa dell’Oceano Atlatico, sede d’arrivo della settima ed ultima tappa, meritandosi il titolo di “finishers”, avendo rispettato tutti i tempi di percorrenza imposti dal regolamento.

La durissima gara in coppia “coast to coast” era partita da Roses, in Catalogna, ed ha attraversato tutta la catena montuosa dei Pirenei per un totale di 780 chilometri e quasi ventimila metri di dislivello.

Per Piero e Gianluigi, oltre alla già notevole soddisfazione di essere giunti al traguardo, c’è anche l’orgoglio di fregiarsi della maglia verde della classifica della montagna.

Piero Sedaboni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.