IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Parte col botto l’estate a Loano: 40 mila persone per la “Notte in Bianco” fotogallery

La grande soddisfazione per la riuscita dell'evento del sindaco Pignocca e dell'assessore Zaccaria

Loano. Ha avuto un inizio a dir poco scoppiettante la lunga estate di eventi di Loano. Ieri sera oltre 40 mila persone hanno partecipato alla “Notte in Bianco”, la lunga maratona di divertimento promossa dall’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano in collaborazione con Ascom e Dimensione Eventi. La grande festa con cui cui da dieci anni Loano saluta l’inizio dell’estate ha animato tutto il centro storico ed il lungomare.

Le attività commerciali ed i pubblici esercizi hanno offerto fino a tarda notte interessanti occasioni di shopping, buon cibo e un ricchissimo intrattenimento musicale con oltre venti postazioni musicali dove hanno trovato spazio e si sono esibiti gruppi rock e folk, cover band, artisti emergenti, dj-set e cantanti jazz. Il clou della serata è stato il grande concerto gratuito con gli Stadio in piazza Italia.

La band di Gaetano Curreri ha eseguito tutti i suoi più grandi successi, da “Canzoni alla Radio”, “Acqua e Sapone” passando per “Sorprendimi”, “Chiedi chi erano i Beatles”, “Ballando al buio”, “Generazione di Fenomeni”, fino ai più recenti, tra i quali il brano vincitore del Festival di Sanremo 2016, “Un giorno Mi Dirai”, e “Tutti contro Tutti”, che vanta la straordinaria incursione di Vasco Rossi. Prima del concerto il sindaco Luigi Pignocca e l’assessore all’ambiente Manuela Zunino hanno consegnato al presidente del Sindacato Bagni Marini di Loano, Diego Burastero, la Bandiera Blu, il riconoscimento internazionale che Fee conferisce alle località costiere che soddisfano determinati criteri dal punto di vista della qualità delle acque e dei servizi offerti e che Loano ha ottenuto quest’anno per la nona volta di fila.

“E’ stato un piacere vedere la nostra città pacificamente ‘invasa’ da così tante persone – spiegano il sindaco Luigi Pignocca e l’assessore al turismo Remo Zaccaria – Anche quest’anno la nostra notte bianca ha ottenuto un grandissimo successo di pubblico offrendo un’anteprima della grande stagione di appuntamenti che ci aspetta quest’estate. Il ricchissimo calendario di eventi del ‘villaggio turistico Loano’ garantirà tanti momenti di intrattenimento per tutti i gusti e per ogni tipo di pubblico, dai giovani alle famiglie”.

Un successo che, come rimarcato dal sindaco Pignocca e dall’assessore Zaccaria, non sarebbe stato possibile senza l’impegno delle tantissime persone che hanno lavorato dietro le quinte per garantire la buona riuscita della “Notte in Bianco” e soprattutto la sicurezza dei partecipanti: “L’organizzazione di una manifestazione di questa portata richiede un importante sforzo da parte di tutta la città ma anche quest’anno ha funzionato tutto alla perfezione. Per questo, a nome di tutta l’amministrazione comunale rivolgiamo un enorme ringraziamento al Prefetto ed al Questore che hanno messo a disposizione agenti della polizia di stato e carabinieri, ad Ascom, a Dimensione Eventi, al consigliere delegato alla protezione civile Luana Isella, al comandante della polizia municipale Gianluigi Soro e a tutti gli agenti, ai dirigenti Aldo Caballini, Luigi Vallarino e Marta Gargiulo, al responsabile del Ced Emanuele Campisi, al coordinatore del gruppo intercomunale di protezione civile Antonio Mattiauda e agli operai di turno”.

“Il grande successo di pubblico che ottengono regolarmente le nostre manifestazioni non è unicamente il risultato dell’ottimo lavoro svolto dagli uffici e dalle varie realtà che contribuiscono all’organizzazione, ma è frutto anche e soprattutto dell’impegno profuso dalle associazioni, dai gruppi e dai volontari che operano sul nostro territorio e che costituiscono la parte più importante Ufficio Stampa Comune di Loano della comunità loanese. Quindi grazie all’Associazione Radioamatori, alla Croce Rossa, al Gruppo Intercomunale di Protezione Civile di Toirano-Boissano-Loano, al Gruppo Alpini, all’Associazione Nazionale Carabinieri e le forze dell’ordine. E grazie anche agli operatori della Ditta Stirano, che con il loro lavoro sono riusciti a restituirci una Loano perfettamente ripulita dopo la festa” concludono il sindaco Pignocca e l’assessore Zaccaria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.