IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, il 20 luglio scadono i termini per richiedere i contributi per gli asili nido

E' rivolto ai nuclei familiari con minori a carico di età compresa tra 3 e 36 mesi

Più informazioni su

Loano. Scadono il 20 luglio prossimo i termini per la presentazione delle domande relative al bando che permette di beneficiare di contributi economici per l’accesso ai nidi d’infanzia del distretto socio-sanitario numero 5 del finalese.

Il bando è rivolto ai nuclei familiari con minori a carico di età compresa tra 3 e 36 mesi, i quali potranno ricevere contributi per sostenere le spese nei nidi d’infanzia pubblici e privati accreditati aderenti all’iniziativa e convenzionati con il Comune capofila del distretto socio sanitario di riferimento. A ciascun nucleo familiare verrà erogato un massimo di 200 euro sottoforma di buoni pasto o voucher da utilizzare per abbattere i costi di iscrizione.

“La misura – spiegano il sindaco di Loano Luigi Pignocca e l’assessore ai servizi sociali Luca Lettieri – ha l’obiettivo di incrementare il numero di bambini che potrà avere accesso ai nidi d’infanzia, al fine di fornire ai piccoli opportunità di crescita diversificate rispetto a quelle della famiglia. Dal punto di vista degli adulti, invece, il bando vuole aiutare i genitori (ed in particolare le madri) a mantenere o migliorare la propria condizione lavorativa o ad avere il tempo di intraprendere percorsi di formazione professionale, di istruzione o di inserimento o reinserimento lavorativo; il contributo, inoltre, vuole sostenere le famiglie a basso reddito alleggerendole delle spese connesse alla frequenza dei nidi d’infanzia”.

I nidi che hanno aderito alla misura sono: il nido “Bolle di Sapone” di Toirano; il nido “Cucciolo” di Finale Ligure; il nido “L’Ape Birichina” di Pietra Ligure; il nido “L’Isola dei Tesori” di Noli; il nido “U Tam Tam” di Boissano; il nido Fratelli Rosselli “Seconda Stella a Destra” di Borghetto Santo Spirito; il nido “Stella Stellina” di Loano.
La domanda di partecipazione, debitamente compilata e corredata degli allegati richiesti, va presentata a mano o spedita al Comune nel quale ha sede il nido d’infanzia presso cui è stato iscritto il figlio. Il termine ultimo per la presentazione delle domande sono le ore 14 del 20 luglio. Il modulo è disponibile sul sito del Comune di Finale Ligure (capofila del distretto socio-sanitario) all’indirizzo www.comunefinaleligure.it. Nel caso di famiglie con più di un figlio iscritto in uno dei nidi aderenti alla misura occorre compilare una richiesta per ciascun bambino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.