IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima domenica d’estate, ecco i consigli della Capitaneria di Porto

Le regole da seguire per chi va in mare

Liguria. “Il primo consiglio in assoluto è quello di rispettare il mare”. L’ammiraglio Nicola Carlone, il direttore marittimo della Liguria, spiega le regole necessarie che deve avere bene impresse per chi va per mare, dai semplici bagnanti ai dipartisti.

Ammiraglio Nicola Carlone capitaneria

“Bisogna avere un approccio assolutamente preventivo – spiega – che permette di accorgersi in tempo dei pericoli”. In primo piano, per chi decide di fare il bagno, ma anche per i sub, la situazione meteo, che deve essere sempre sotto controllo, ma anche i pericoli che ci sono in acqua: “Qui abbiamo bellissime spiagge – spiega – ma, soprattutto, bisogna guardare attentamente i rischi relativi ai fondali”.

Infine le raccomandazioni ai dipartisti: “Chi va per mare deve preoccuparsi di portarsi dietro tutte le dotazioni – sottolinea – guardare con attenzione il bollettino meteo e, soprattutto, una navigazione accurata. Bisogna guardare le distanze di sicurezza dalla costa, in particolare nelle zone molto molto trafficate – conclude – e rispettare le aree marine protette che sono molto importanti qui in Liguria”.

Anche quest’anno, per l’estate 2018, la Guardia Costiera ha messo in campo un dispositivo di sicurezza e controllo in mare e sulle spiagge grazie all’operazione “Mare Sicuro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.