IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dalla diocesi di Savona 17 confraternite al raduno nazionale di Milano

Il XXV Cammino inizia domani, ma avrà il suo momento cardine domenica 17 giugno

Più informazioni su

Savona. Le confraternite si danno appuntamento a Milano, anche quelle savonesi che saranno ben 17. Da domani, venerdì 15 giugno, a domenica 17, nel capoluogo meneghino, si svolgerà il XXV Cammino nazionale di fraternità, che raggruppa in sé il primo della Lombardia, undicesimo del Piemonte e il 62° ligure.

“Milano è stata scelta quale segno di particolare attenzione della Confederazione nei confronti del nord Italia – spiega Mario Spano, savonese e vice presidente vicario della Confederazione nazionale – questo è dovuto alla presenza di ben 400 confraternite in Liguria e alla ripresa delle attività di quelle piemontesi; inoltre il cammino vuole incoraggiare quelle del bergamasco e del Santissimo Sacramento dell’arcidiocesi di Milano”.

Il celebre Duomo accoglierà così domenica 17 giugno alle 9.45, migliaia di confratelli provenienti da tutta Italia, con le varie insegne, le mazze e i grandiosi crocifissi, ben undici provenienti dalla nostra Diocesi. Al termine della celebrazione liturgica, presieduta dall’arcivescovo di Milano Mario Delpini e concelebrata dall’assistente ecclesiastico nazionale monsignor Mauro Parmeggiani, si snoderà la processione per le vie del centro.

Dalla nostra Diocesi parteciperanno 17 confraternite: N.S. della Neve e S. Nicolò (Albisola Superiore); San Lorenzo Martire (Cogoleto); Santissimo Sacramento (Sciarborasca); Sant’Anna e Gioacchino (Cadibona); San Carlo (Calice Ligure) Santissima Trinità, San Domenico-Cristo Risorto (Savona); Sant’Ambrogio (Legino); San Dalmazio (Lavagnola); N.S. Assunta, San Bartolomeo, San Donato (Varazze); Santissimo Nome di Maria (Alpicella); San Giovanni Battista (Cantalupo); Santa Croce (Casanova); San Rocco e N.S. Croce (Castagnabuona); San Sebastiano (Stella San Giovanni).

Alle 15.15, nella chiesa di santa Maria della Passione, canto dei vespri e saluto al Santissimo Sacramento animati dai giovani confratelli. Presenzierà don Claudio Carboni, assistente ecclesiastico delle confraternite dell’Arcidiocesi di Milano. Nelle giornate precedenti si terranno importanti momenti di studio: venerdì 15 “Le Confraternite del Santissimo Sacramento: storia, arte, devozione nel segno di san Carlo Borromeo”. Sabato 16 il convegno: “I giovani, la Fede, il discernimento vocazionale delle Confraternite d’Italia” al quale parteciperanno monsignor Parmeggiani e Francesco Antonetti, presidente della confederazione delle Confraternite d’Italia. Alle 21 nella chiesa di santa Maria della Passione veglia di preghiera con adorazione, preparata dai giovani confratelli e presenziata da monsignor Parmeggiani.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.