IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Caccia, niente tassa per neo cacciatori. Bruzzone: “Positiva l’azione della Regione che ha portato avanti mia idea”

Compiaciuto il senatore: "Ora auspico che il nuovo disegno di legge venga finalmente approvato entro breve"

Più informazioni su

Liguria. “Mi compiaccio con l’assessore alla Caccia e Pesca di Regione Liguria, Stefano Mai, per avere portato avanti la mia proposta che recepisce il messaggio di rilanciare l’attività venatoria nella nostra regione perché importante ai fini del mantenimento degli equilibri dell’ambiente e della tutela della biodiversità sul nostro territorio”.

Lo ha dichiarato oggi il senatore della Lega Francesco Bruzzone, vicepresidente della XIII Commissione parlamentare Ambiente e Territorio, dopo che stamane la III Commissione consiliare regionale (Attività produttive, Caccia e Pesca) ha approvato il disegno di legge che esenta i neo cacciatori dal pagamento della tassa per l’abilitazione venatoria nel primo anno di esercizio dell’attività venatoria.

“Ora auspico che il nuovo disegno di legge venga finalmente approvato entro breve dall’Assemblea Legislativa della Liguria. Negli ultimi anni – ha aggiunto il senatore Bruzzone – il numero dei cacciatori è in declino anche in Liguria. Una realtà che purtroppo ha provocato una diminuzione di presidi umani sul territorio boschivo con l’inevitabile conseguenza che molte zone spesso risultano in stato di abbandono. Il messaggio del nuovo disegno di legge regionale va proprio nella direzione del recupero del territorio attraverso questa importante attività che è fondamentale per la vera e concreta tutela dell’ambiente e delle biodiversità, ma anche sotto altri punti di vista come quello della prevenzione degli incendi boschivi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.