IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borghetto, gli alunni della Val Varatella in visita alla caserma dei carabinieri

L’iniziativa rientra nel progetto “Cultura della legalità” che vede i militari impegnati con molte scuole della provincia

Borghetto Santo Spirito. Accolti dal comandante di stazione Luogotenente Roberto Milano, una rappresentanza delle classi 4° e 5° della scuola elementare “Val Varatella”, con i propri maestri, è stata guidata in un tour all’interno della caserma dei carabinieri, durante il quale si sono resi conto in prima persona dell’attività svolta dall’Arma. Hanno incontrato il personale della locale stazione, che ha mostrato equipaggiamenti e i mezzi di servizio e le camere di sicurezza.

L’iniziativa rientra in un più ampio programma teso alla formazione della “Cultura della legalità” che vede i carabinieri impegnati in molte scuole della provincia in incontri con gli studenti per parlare di bullismo, cyber-bullismo, rischio delle tossicodipendenze, educazione stradale e vari argomenti di educazione civica. Gli incontri, promossi sia su iniziativa dell’Arma sia delle direzioni didattiche, raccolgono l’interesse dei giovani che grazie a un approccio informale apprezzano meglio il senso della missione istituzionale dei militari.

Gli alunni al termine della piacevole giornata “da carabinieri”, in segno di stima, affetto e gratitudine, hanno donato una targa ricordo che è stata realizzata artigianalmente proprio dagli allievi delle classi maggiori. Insieme ai militari hanno voluto subito appendere il dono sulla parete di entrata della sala d’attesa della caserma.

“Il gesto è un segno tangibile di reciproca e sincera vicinanza dei giovani e futuri cittadini all’Arma dei Carabinieri e più in generale, alle istituzioni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.