IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bmw Hero Südtirol Dolomites: ventiquattro bikers savonesi al traguardo

Marco Rebagliati secondo assoluto nella gara di 60 chilometri. Il varazzino Davide Ratto primeggia nella categoria LM7

Savona. Sabato 16 giugno si è tenuta la nona edizione della Bmw Hero Südtirol Dolomites, la gara di mountain bike più dura d’Europa.

Al via 4.018 concorrenti provenienti da 45 nazioni, chiamati ad affrontare i due percorsi: quello lungo di 86 chilometri, con 4.500 metri di dislivello positivo, e il “corto” di 60 chilometri, con un dislivello di 3.200 metri. Gli atleti hanno dovuto affrontare in entrambi i casi quattro passi: Passo Gardena, Passo Campolongo, Passo Pordoi e Passo Duron (Passo Sella nel percorso breve).

La Bmw Hero Südtirol Dolomites fa parte anche quest’anno delle Uci Mountainbike Marathon Series, la Coppa del Mondo sulle lunghe distanze, e della Alpine Cup, una serie di gare che racchiude al suo interno le più dure prove di Mtb Marathon delle Alpi. Anche per questo il parco partenti era ancora una volta d’eccezione.

Sono 25 gli atleti savonesi che hanno partecipato all’evento, equamente suddivisi tra le due distanze, dei quali 24 hanno tagliato il traguardo.

Tra di essi spicca il secondo posto assoluto di Marco Rebagliati di Celle Ligure, che gareggia per la Wilier Force 7C, nella competizione di 60 chilometri con il tempo di 3 ore 23’43”. Rebagliati ha condotto per due terzi della corsa, poi è stato raggiunto e superato da Klaus Fontana, che lo ha preceduto di 3’45”.

Sempre nella 60 chilometri si registra il successo del varazzino Davide Ratto, primo nella categoria LM7 con il tempo di 5 ore 12’45”. Nella 86 chilometri il miglior piazzamento di categoria è il 63° posto dello spotornese Dean Persic nella LM6 in 9 ore 18’04”.

Ecco, nel dettaglio, piazzamento per categoria, anno di nascita, comune di residenza, team di appartenenza e tempo dei bikers savonesi, cui va aggiunto il già citato Marco Rebagliati.

mtb

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.