IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Atletica Arcobaleno: donne d’oro e uomini d’argento nel ranking regionale 2018 foto

I piazzamenti ottenuti a Tivoli valgono rispettivamente il 42° e il 44° posto a livello nazionale

Savona. Partivano in posizione più arretrata rispetto ai maschi al termine delle due fasi qualificazione. Ma le donne Arcobaleno, ormai è prassi consolidata, nei momenti che contano non deludono, anzi, sorprendono!

Nella finale B andata in scena a Tivoli, utile per sigillare la classifica 2018 di club per le posizioni che vanno dal 37° al 48° posto in ambito nazionale le savonesi chiudono in sesta posizione, con solo un punto di ritardo (125 a 126) rispetto alla Osa Saronno quinta ma con 2 punti in più sulle corregionali della Atletica Spezia Duferco (123). Undicesima piazza per il Cus Genova, dodicesima per il Trionfo Ligure.

Quindi, leadership in Liguria e spazio alle artefici dei migliori risultati a livello individuale.

Doppio oro per Stefania Biscuola che vince i 400 correndo a ritmo di nuovo personale in 55″80 e bissa con una affermazione in gara tattica sugli 800 (crono di 2’14″03). Un grande argento lo conquistano la marciatrice Arianna Pisano (5 chilometri coperti in 25’35″70, crono peraltro di ottimo livello) e la staffetta 4×400 (schierata con Ilaria Accame, Erica Raseni, Aurora Bado e Stefania Biscuola) che termina in 3’58″27 “pelando” il minimo di ammissione ai campionati italiani assoluti.

Importante ed ottimo il terzo posto conquistato dalla giovanissima Aurora Bado sui 1.500 metri, corsi in 4’52″34. È quarta Sara Guerrucci nel triplo con la misura di 10,68. Quinto posto per Valeria Paglione nell’alto con 1,55, per Anna Auxilia con il nuovo personale nei 400 ostacoli (corsi in 1’07″93), mentre Giulia Brunelli è sesta nel martello con 35,77 metri.

In campo maschile situazione un po’ più complicata ed il match ligure se lo aggiudica il Cus Genova che vince anche il raggruppamento con ben 151 punti. La compagine Arcobaleno si difende e porta comunque a casa un risultato positivo: ottava piazza con 116 punti; posizione che sancisce il secondo posto in Liguria considerando che il Trionfo Ligure termina dodicesimo con 87 punti.

Tra i singoli i migliori piazzamenti sono quelli conseguiti da Francesco Rebagliati (secondo nei 400 ostacoli in 54″43) e da Denis Canepa (secondo nel giavellotto con 60,60 metri). Sono due anche i terzi posti: Maurizio Fiorini che chiude i 3000 siepi in 9’57″82 e Lorenzo Zanona che nel salto in alto supera il vecchio personale e si porta ad un ottimo 1,95.

Francesco Girardi è quinto nel lungo con la misura di 6,43 e la staffetta 4×400 (con Matteo Raviglione, Paolo Giacobbe, Lorenzo Zanona e Francesco Rebagliati) si classifica in sesta posizione con il crono finale di 3’26″86. Doppio sesto posto per Gioele Buzzanca nel disco (38,99) e nel peso (11,81); termina sesto anche Michele Marchiori nel triplo con la misura di 13,29.

Molto soddisfatto il presidente Santino Berrino che, con i tecnici Gianni Mazza, Luca Ghiglia, Viviana Del Gobbo, Damiano Porcu e Samuele De Varti (presente anche in veste di atleta, ma in questo caso con canotta Cus Genova) ha guidato il team savonese in questa trasferta: “Un grande grazie a tutti gli atleti che hanno contribuito al risultato, agli assenti per studio o per infortuni (ma che hanno comunque prodotto questo risultato), ai nostri instancabili tecnici sempre in prima linea, ai dirigenti ed alle famiglie di noi tutti”.

Arcobaleno

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.