IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vela, conclusa una bella edizione del Trofeo Baietto per 420 ed Equipe foto

Successi di Andrea Abbruzzese con Fabio Boldrini e di Lorenzo Vassallo con Giorgio Finke

Loano. Il Trofeo Baietto, tradizionale regata organizzata ormai da più di vent’anni dal Circolo Nautico Loano, ha quest’anno cambiato data. Abitualmente si svolgeva ai primi di ottobre ma su richiesta delle classi si è deciso di portarla a sabato 12 e domenica 13 maggio. Decisione azzeccata e fortunata. Nei due giorni di regata sono state portate a termine cinque belle prove, tutte con ponente, leggero ma stabile sabato, intorno ai 10 nodi domenica e mare calmo.

Regate tecniche, combattute e spettacolari su un percorso posizionato volutamente il più vicino possibile alla costa per renderle godibili anche da terra. Ottima l’organizzazione del circolo loanese sia in terra che in mare e perfetto l’operato del comitato di regata.

Nella classe 420, con quindici concorrenti, netta e meritata vittoria per Andrea Abbruzzese con Fabio Boldrini dello Yacht Club Sanremo, vincitori di tutte e tre le prove di domenica. Seconde e prime femminili Francesca Ierardi e Giulia Ierardi, sempre del team di Sanremo, seguite sul terzo gradino del podio da Elena Oddone con Francesca Riano dello Yacht Club Imperia. Primi Under 17 Paolo Bozzano con Michele Casano, anch’essi di Imperia.

Nella classe L’Equipe dominio assoluto dell’equipaggio del Circolo Velico Ventimigliese formato da Lorenzo Vassallo e Giorgio Finke con ben cinque vittorie. A nulla sono valsi gli sforzi degli equipaggi loanesi formati da Giacomo Cucco con Francesco Gandolfo, finiti secondi, e da Tommaso Cucco con Francesco Parodi, terzi. Primo equipaggio femminile Veronica Damonte con Letizia Michelli di Loano; primi Under 12 Filippo Lorenzi con Matilde Piombo di Ventimiglia.

Una simpatica premiazione ha concluso la manifestazione con un arrivederci dal 5 al 9 settembre ai campionati italiani giovanili in doppio che riempiranno il mare di Loano con 250 derive.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.