IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vado batte Varese, centra il terzo posto e si regala lo spareggio con la Virtus Bologna

I biancorossi raggiungono l'ambito traguardo; ora due settimane per preparare al meglio la sfida

Vado Ligure. Centrare gli obiettivi con le proprie mani è molto meglio che farlo beneficiando delle sconfitte degli altri. I ragazzi dell’Under 18 Eccellenza del Vado battono la Pallacanestro Varese per 65-57 nel penultimo turno del girone interregionale, vendicano la notevole sconfitta della gara di andata, si confermano matematicamente al terzo posto in classifica e raggiungono lo spareggio del 31 maggio contro la Virtus Bologna che porterà una delle due a giocare le finali nazionali di Montecatini Terme.

A contendere il terzo posto ai biancorossi era rimasta solo Casale, capace di vincere a Venezia e vogliosa di provare a ribaltare la differenza canestri nello scontro diretto con Vado dell’ultimo turno. Non fidandosi del pronosticato successo interno dei lagunari che avrebbe qualificato la squadra del presidente La Rocca, Brignolo e compagni hanno fatto tutto da soli.

Di fatto il team dello staff composto da Marco Costa e dai Daglianos entra nelle prime 24 squadre d’Italia dopo aver passato il turno regionale piemontese cogliendo il quarto dei cinque posti a disposizione, ma essendo l’unica delle cinque qualificate (Moncalieri, College, Casale e Biella) a continuare il percorso dopo la fase interregionale. Dopo il passaggio del turno come Piemonte 1 nell’Under 15 Eccellenza anche questo va messo in bacheca come un ottimo risultato.

Alla gara decisiva Varese si è presentata con stimoli ridotti visto che il secondo posto dietro Venezia non poteva più essere messo in discussione, e con l’importante assenza di Parravicini che però pareggiava le assenze in casa Vado del lungodegente Cito e dell’ultimo scavigliato Lo Piccolo, pedina importante dello scacchiere ligure considerata la crescita degli ultimi 45 giorni, che salterà anche Casale martedì prossimo per arrivare al meglio allo spareggio.

La squadra di casa ha sfruttato al meglio l’occasione; sempre avanti nel punteggio anche con margini importanti, aveva conferme della crescita di Anaekwe, autore di un secondo quarto super, ritrovava la verve di uno Tsetserukou nuovamente vivo e presente e pescava il jolly di un Valsetti formato deluxe con punti tirati su dalla spazzatura, una difesa attenta e la tripla su rimessa dal fondo ben eseguita che chiudeva la partita (più 13 a 3’ dalla fine).

Adesso la formalità dell’ultimo turno a Casale e poi due settimane per preparare al meglio uno spareggio, contro la Virtus Bologna, chiusissimo nel pronostico ma pur sempre una gara secca nella quale si possono sempre pescare tutti i jolly del mazzo. Lavorare bene si può per arrivare al meglio all’incontro e sperare non costa nulla.

Per intanto complimenti per questa qualificazione che mai era stata centrata nell’Under 18 Eccellenza da quando esiste la fase interregionale.

La partita contro Varese è stata trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook Pallacanestro Vado ed è visibile al seguente link: https://www.facebook.com/pallacanestrovado/videos/794627247392560/

Il tabellino della partita valevole per la 9ª giornata della fase interregionale:
Azimut Pallacanestro Vado – Pallacanestro Varese 65-57
Azimut Pallacanestro Vado: Jancic 3, Valsetti 13, Cito ne, Pesce 2, Festinese ne, Lo Piccolo ne, Gallo ne, Pintus 4, Brignolo 5, Anaekwe 19, Tsetserukou 19.
Pallacanestro Varese: Parravicini ne, Ivanaj 13, Nagero ne, Montano 7, Bellotti 9, Seck 10, Van Velsen 3, Brosso 3, Nidola 2, Buzzi 8, Galbiati 2, Marson.
Arbitri: Gonella e Puccini (Genova)

La classifica del girone B: Umana Reyer Venezia 16, Pallacanestro Varese 12; Azimut Pallacanestro Vado 10; Novipiù Casale, College Borgomanero 6; Leonessa Brescia 4.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.