IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Trail Aschero sugli scudi: oltre 250 partecipanti e tanto entusiasmo foto

Tre distanze diverse e un'organizzazione applaudita da tutti. Fabio Cavallo e Roberta Casati vincono la 30km. Dominio savonese nella gara più breve

Il Trail Aschero torna a far brulicare i sentieri del ponente ligure. La manifestazione organizzata dalla Podistica Savonese è giunta quest’anno alla sua 13^ edizione, la seconda con la formula 30 – 20 – 10 km. 

Oltre 260 i runners che si sono alternati nelle tre distanze (la “mezzana” da 20 km è stata quella che ha destato maggiormente l’attenzione con 100 podisti in gara). Nel percorso principe, ovvero quello da 30 km la vittoria è stata nitida per Fabio Cavallo del Team Marguares che ha chiuso in 2h50’25” staccando di oltre 8’ Elmer Rinaudo della Podistica Valle Grana giunto secondo. A sua volta Rinaudo ha tenuto testa al primo dei liguri al traguardo, il genovese Michele Mollero del Gruppo Città di Genova che ha duellato con l’avversario a lungo, ma alla fine si è dovuto accontentare di un comunque ottimo terzo posto con il tempo di 2h59’51”.

Giù dal podio Luca Stegagnini del Sisport, davanti a Giovanni Rissetto dei Maratoneti Tigullio.

Parla lombardo invece l’oro femminile con la vittoria di Roberta Casati dell’Asd Runners Bergamo, in 3h43’20”. Ottima seconda Simona Piasentin dell’albisolese Team Italtende che ha corso a lungo con la vincitrice, perdendo poco terreno nel complesso. Più staccata Francesca Gualco, comunque felice per il terzo posto. Le prime cinque posizioni vengono completate poi da Monica Sartore dell’Asd Wwp Organization e da Cristina Mura della Podistica Peralto. 

Passando alla 20 km, che come suddetto è stata quella che ha fatto registrare il maggiorn numero di iscritti, il primo posto è stato ad appannaggio di Alessandro Arnaudo della Castagnitese che ha chiuso in 1h44’06” davanti al locale Alessio Sicco del Trail Runners Finale (poco più di 3’ di distacco per lui). Terzo Marco Tiraboschi de “La Recastello Radici Group”. Chiudono, ben più staccati dai primi, ma appaiati fra loro, Diego Mariotta e Alessandro Bengaso, entrambi liberi.

Finale appassionante al femminile con Jessica Perna che la spunta su Elisa Giordano (Team Marguares) solo negli ultimi km, sopravanzandola di poco più di un minuto e mezzo (2h03’27” il tempo della vincitrice). Le due runners hanno, però tenuto nettamente un altro passo rispetto al resto delle partecipanti. Basti osservare il tempo di Samantha De Stefano, terza con il tempo di 2h13’02”. Quarto posto infine per Liliana Paganini del Gruppo Città di Genova, mentre Gessica Giusto chiude al quinto posto.

La distanza più abbordabile per concludere (i 10 km), è stata anche quella in cui si sono distinti i podisti di casa con ben tre runners locali nelle prime quattro posizioni. Anche il primo è un savonese, sebbene non della società organizzatrice. Giovanni Pesce prevale in 45’15” con i colori della Polisportiva San Francesco, aggiudicandosi il “derby” con Bruno Guadagnini della Podistica Savonese che finisce in 46’06”. La società di casa si consola trovando anche il terzo posto con Alessandro Aonzo e con il quarto di Leonardo Digilio. Quinto posto per il genovese Fabrizio Brundu della Trionfo Ligure.

La classifica femminile è meno compatta, almeno nella corsa per la vittoria, e vede le prime tutte libere, senza società. Primo posto senza storie per Dana Santamaria che in 52’50” surclassa le rivali a partire da Sabrina Bonanno che termina in 58’16” e dalla messicana Mariell Mirna Perez Moreno, poco sopra il minuto. Quarto posto di Mara Repetto, mentre Claudia Cipollato è quinta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.