IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Stop al recupero dell’ex mattatoio, Alassio X Noi: “L’amministrazione deve saper scegliere i dirigenti”

"Siamo convinti della necessità di assumersi la responsabilità delle proprie azioni, specialmente per un'amministrazione"

Alassio. “Alassio X NOI provvederà ad individuare le responsabilità di questo ennesimo errore procedurale, che ha avuto come conseguenza la battuta d’arresto per il progetto di riqualificazione dell’area dell’ex massatoio”. E’ bufera ad Alassio dopo la notizia dello stop al progetto a causa di vizio procedurale, ossia l’incompatibilità del dirigente responsabile che ha seguito la gara d’appalto.

Un’opera, quella del recupero dell’ex mattatoio, per la quale la lista dichiara il suo sostegno ritenendola “utile e importante, non solo per gli abitanti della Fenarina, ma per l’intera città. Essa è infatti in piena sintonia con l’idea di sviluppo socioculturale ed economico che il Gruppo intende realizzare per Alassio, dove ogni quartiere deve essere considerato ‘centro’. Alassio X NOI esprime la sua solidarietà nei confronti degli abitanti della Fenarina ed è pronta a sostenerli anche in eventuali forme di protesta”.

“Da troppo tempo infatti sono stati illusi con progetti mai realizzati – tuonano da Alassio X NOI – per i quali sono state utilizzate cospicue risorse finanziarie, parte delle quali avrebbero potuto almeno essere impiegate nella messa in sicurezza, ripulitura, abbellimento dell’area che, in attesa della definitiva sistemazione, sarebbe così stata resa fruibile dalla popolazione ed essere perfino utilizzata come sede di manifestazioni e intrattenimenti, invece di essere lasciata nella vergognosa condizione di degrado in cui tuttora si trova”.

“Alassio X NOI è convinta della necessità di assumersi la responsabilità delle proprie azioni – concludono – specialmente per un’amministrazione che deve saper scegliere in modo oculato i propri collaboratori, soprattutto in ambito dirigenziale e premiarli o sostituirli secondo i risultati ottenuti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.