IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sicurezza nei luoghi di lavoro, la Uil: “Soddisfatti di ricevere una richiesta di incontro e la solidarietà di Paita”

"Paita ha saputo cogliere gli aspetti che assillano il mondo del lavoro"

Liguria. La Uil della Liguria apprezza la richiesta di incontro avanzata dal gruppo Pd alla Camera e ringrazia Raffaella Paita, neo deputata ligure, che “ha saputo cogliere gli aspetti che assillano il mondo del lavoro: il rispetto della sicurezza e la prevenzione, la preoccupante logica del profitto sulla pelle dei lavoratori, gli appalti che vengono concessi al massimo ribasso, la catena infinita dei subappalti e i controlli che non sono soddisfacenti”.

“La Uil della Liguria è lieta di ricevere sostegno e solidarietà dalle deputate Raffaella Paita e Carla Cantone (e di tutto il gruppo del Pd alla Camera), che oggi si sono espresse in maniera netta sulla spaventosa serie di incidenti mortali che hanno investito il mondo del lavoro sia in Liguria che nel resto del Paese”.

“La politica e le istituzioni hanno il dovere di reagire – commenta Mario Ghini, segretario generale Uil Liguria – La legislatura stenta a decollare e il tema della sicurezza latita e si perde nelle pieghe del contratto di governo. La sicurezza, invece, deve diventare cultura e patrimonio di tutti perché un governo che non fa della sicurezza nei luoghi di lavoro la sua bandiera, non può essere il governo di tutti”.

“La Uil sarà sempre in prima linea a tutela delle tematiche che mettono al centro la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro e, al più presto, incontrerà le deputate che hanno avanzato l’istanza di incontro per un proficuo confronto con il sindacato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.