IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Si spaccia per volontario della Croce Rossa e chiede un’offerta al telefono, ma è una truffa

Dal comitato della Cri di Vado Ligure e Quiliano mettono in guardia i cittadini: "Non stiamo effettuando nessuna raccolta fondi, soprattutto telefonica"

Vado Ligure. “Al momento non stiamo effettuando nessuna raccolta fondi, soprattutto telefonica”. La precisazione arriva dal Comitato Locale di Vado Ligure Quiliano della Croce Rossa Italiana per mettere in guardia i cittadini da possibili tentativi di truffa.

“Oggi un nostro volontario è stato contattato telefonicamente da una persona che, presentandosi come ‘volontario di Croce Rossa’ ha chiesto un’offerta per la nostra Associazione. La Cri di Vado Ligure – Quiliano però non sta effettuando alcuna raccolta fondi tantomeno telefonica” precisano dall’associazione.

“Chiunque volesse fare un’oblazione per il nostro comitato può fare un versamento sul conto corrente bancario, oppure recarsi presso le nostre due sedi di Vado Ligure e Quiliano dove verrà rilasciata regolare ricevuta, o ancora sostenerci donando il 5 x mille, ma anche acquistando gadgets, calendari, uova di pasqua attraverso i nostri banchetti promozionali sul territorio presidiati da personale in divisa e chiaramente riconoscibile” concludono dalla Croce Rossa di Vado Ligure e Quiliano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.