IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie D, la sfida è tra Sant’Antonio e Admo: quarta la Sabazia risultati

Il team di Vado Ligure, nepromosso, è la miglior savonese della Serie D: ma i posti che contano sembrano essere una sfida tutta genovese

Savona. Serie D maschile, un campionato ancora in bilico a una giornata dalla conclusione: in testa il Sant’Antonio, con una lunghezza sulla Admo volley e tre sul Volleyprimavera. Proprio la Admo puà ancora compiere un miracolo e vincere il campionato.

Sant’Antonio ha rallentato nel ventunesimo turno, vincendo solo al tie break contro Celle Varazze: a un passo dal successo al quarto set, si è poi dovuto disputare il quinto, dividendo così la posta in palio.

La Admo ne ha approfittato: nel posticipo di mercoledì il team di Lavagna ha vinto per 3-1 in casa del Maremola volley, accorciando le distanze in vetta. Tie break, invece, per il Volleyprimavera, che è stato rimontato dal 2-0 dalla Adpsm2013 Rapallo, abbandonando ogni residua speranza di vincere la Serie D, ma non di guadagnare un posto in Serie C.

Al quarto posto, parimerito con Rapallo, la Sabazia pallavolo, che domenica sera ha vinto in tre set contro la Volare volley, salendo così a 38 punti. Per le altre savonesi, poi, una sconfitta e una vittoria: la Alassio volley ha vinto in casa del Santa Sabina in quattro set, mentre i Barbudos Albenga, ormai fuori corsa e in ultima posizione, ha ceduto 3-0 in casa della Colombo Genova.

La sfida tra Admo volley e Volleyprimavera di domenica pomeriggio servirà a decidere gli equilibri per il secondo e il terzo posto, importanti nell’ottica della promozione in Serie C. Sant’Antonio, invece, giocherà alla palestra del lago Figoi di Genova Borzoli, casa della Colombo Genova e questo campionato ormai può solo perderlo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.