IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, prosegue l’implementazione del Cup Regionale

Viale: "Dopo passaggio a piattaforma unica abbiamo potenziato call center e servizio recall"

Regione. Procede il piano di evoluzione del Servizio CUP Liguria, secondo le indicazioni di dettaglio definite dal gruppo di lavoro interaziendale coordinato da Alisa.

A fare il punto è stata la vicepresidente e assessore regionale alla Sanità di Regione Liguria Sonia Viale in Consiglio regionale. “È importante ricordare la situazione che abbiamo ereditato dalla precedente amministrazione, con cinque numeri diversi per ciascuna Asl e addirittura nella Asl4 un numero fisso a pagamento per prenotare visite ed esami. L’obiettivo del lavoro svolto fino ad oggi è stato quello di restituire ai cittadini un servizio realmente regionale, efficace ed efficiente in grado anche di abbattere le liste d’attesa. Il primo passo in questa direzione è stata l’unificazione dei numeri di prenotazione con l’attivazione di un numero verde unico regionale (800 098 543). Abbiamo poi lavorato con Liguria Digitale per realizzare, con una grande operazione informatica, un’unica piattaforma tecnologica indispensabile per consentire un ulteriore potenziamento del servizio, con una semplificazione delle procedure di prenotazione attraverso le Asl, il numero unico, le farmacie e gli studi dei medici di medicina generale. Abbiamo quindi stabilito un cronoprogramma per sviluppare una serie di servizi ulteriori che entro la fine dell’anno o al massimo i primi mesi del 2019 renderanno più moderno ed efficace il servizio di prenotazione da Ventimiglia a Sarzana”.

In particolare, sono stati già attuati o saranno realizzati entro pochi giorni alcuni interventi tra cui l’aumento delle linee telefoniche e del numero di ore/operatore (più di 500 ore/mese) con una diminuzione di circa il 20% delle chiamate rifiutate per sovraccarico e del 15% del tempo di attesa in coda; l’estensione sperimentale dell’orario giornaliero a partire dal 15 maggio; l’attivazione sperimentale, a partire dal 15 maggio, del servizio di segreteria telefonica in caso di sovraccarico delle linee; il potenziamento del servizio di recall per promemoria nei territori della Asl3 Genovese e dell’Asl5 Spezzino con l’attivazione sperimentale presso altre Asl nell’ottica di una omogeneizzazione a livello regionale. È stato inoltre potenziato (ed è in fase di avvio in via sperimentale nelle altre Asl) il Numero Verde (800 185055) attivato da Asl3 per la presa in carico delle segnalazione dei cittadini che, tramite Cup, abbiano ottenuto un appuntamento non adeguato nell’attesa ai tempi previsti dal codice di priorità indicato sulla richiesta. Dal 15 maggio, inoltre, verrà avviato in via sperimentale il servizio di segreteria telefonica per la disdetta degli appuntamenti. Si è inoltre provveduto all’abilitazione al servizio di prenotazione e pagamento tramite Pos per circa 60 farmacie della Asl2 Savonese. È stata anche aumentata l’offerta di prestazioni prenotabili tramite Cup presso l’Asl2 Savonese e l’Asl1 Imperiese, con una conseguente riduzione dei tempi d’attesa.

“Tutto questo e le altre attività che stiamo realizzando, anche in via sperimentale – sottolinea la vicepresidente Viale – prima non c’erano. Per questo sono soddisfatta del lavoro di coordinamento che sta realizzando Alisa e della collaborazione con Liguria Digitale. Voglio anche ringraziare i tanti operatori impegnati nel servizio Cup che, grazie al potenziamento in atto, potrà offrire nuove opportunità di occupazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.