IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Racconti e aneddoti su Giovanni Bergallo: la storia del maestro orologiaio di Bardino a Palazzo Ducale

Sarà presentato il libro scritto da Norma Disconzi intitolato "Quadranti e sfere - un viaggio nel tempo nei racconti di Giovanni Bergallo di Bardino Nuovo"

Genova. Venerdì 18 maggio, nell’ambito della rassegna “I venerdì a paxo”, dedicati alla divulgazione di libri a tema Genova e la Liguria, sarà presentato il libro scritto da Norma Disconzi intitolato “Quadranti e sfere – un viaggio nel tempo nei racconti di Giovanni Bergallo di Bardino Nuovo”.

Alle ore 17.00, nella sala Borlandi di Palazzo Ducale a Genova, l’Associazione “A Compagna” nell’ambito del settimo ciclo di presentazioni di volumi con tema tipicamente liguri presenterà l’opera scritta da Norma Disconzi sui racconti ed aneddoti che Giovanni Bergallo, ultimo maestro orologiaio di Bardino Nuovo, ha confidato a Sergio Bendo, restauratore ed attuale conservatore del Museo dell’orologio da torre G.B. Bergallo.

Un lungo rapporto di amicizia che ha permesso a Sergio di raccogliere le vicende di Giovanni, artigiano e vero artista, creatore di meccanismi precisi che ancora oggi scandiscono il tempo di numerose località, non solo liguri.

“Quadranti e sfere” è un appassionante viaggio nel tempo che raccoglie storie e aneddoti che hanno attraversato quasi tutto il ‘900, con sullo sfondo la casa officina di Bardino Nuovo e la Val Maremola, patria di Giovanni Bergallo.

La presentazione sarà tenuta dall’Autrice con la collaborazione del gruppo de “I Venerdì da Compagna” coordinato da Francesco Pittaluga, con Eolo Allegri, Isabella Descalzo e Luigi Lanzone. Ingresso libero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.