IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuova vita per Color Your Life: la fondazione di William Salice riprende le sue attività foto

Dopo un anno e mezzo dalla morte di Salice, da Pavia rinasce il progetto formativo dedicata ai giovani talenti

Loano. Nuova vita per la Fondazione William Salice Color Your Life. La Fondazione è nata ed ha agito a Loano, dove tutt’ora ha la sua sede operativa. Dal dicembre 2016, dopo la morte del suo fondatore, William Salice – braccio di destro di Giovanni Ferrero e ‘inventore’ dell’ovetto Kinder -, aveva sospeso le proprie attività di ricerca e valorizzazione dei talenti dei giovani attraverso un modello di orientamento del tutto innovativo.

Dopo questo lungo tempo di acquiescenza riprendono le attività con una prima manifestazione a Pavia (William era nato a Casei Gerola e alla città della provincia pavese era sempre stato legatissimo): domenica 6 maggio, la Fondazione William Salice Color Your Life organizza una manifestazione aperta alla cittadinanza, presso la sala del Broletto, dl titolo “COLORaPAVIA”, frutto di un progetto di alternanza scuola-lavoro tra la Fondazione e il liceo “Volta” di Pavia e le docenti Elena Marabelli e Sandra Mandaglio.

La nipote di William Salice, Patrizia Salice, dalla nascita della Fondazione membro del Consiglio d’Amministrazione di CYL, ha voluto quindi portare avanti il progetto in collaborazione con un ristretto gruppo di amici e collaboratori, così ha deciso di dare nuova vita alla fondazione, modificandone nome, da Fondazione Color Your Life a Fondazione William Salice Color Your Life e statuto.

La Fondazione William Salice Color Your Life, riprende dunque oggi, con COLORaPAVIA, la propria attività con l’obiettivo duplice di tener vivo il ricordo di William, grande creativo, uomo generoso e illuminato e di valorizzare i giovani talenti attraverso le attività istituzionali offrendo loro cultura e conoscenza, avvalendosi, come sempre nella sua storia, del prezioso aiuto di docenti, dirigenti, Color, istituzioni, genitori.

Domenica mattina, a partire dalle ore 11, al Broletto sarà visitabile la mostra in cui verranno esposte le opere realizzate dagli studenti della IIICL del Volta e al pomeriggio dalle ore 15.00 un gruppo di ‘storici’ Color (i giovani che hanno frequentato per più anni il campus estivo della Fondazione) insieme agli studenti della III CL accompagneranno la cittadinanza per una visita guidata di Pavia vista con gli occhi dei giovani.

william salice

Dopo la mostra del mattino, nel pomeriggio di domenica, sempre dalla Sala del Broletto, a partire dalle 15.00, un gruppo proveniente da tutta Italia di Color – giovani che negli anni passati hanno partecipato ai bandi proposti dalla Fondazione e, scelti fra le migliaia di partecipanti, sono stati ospitati gratuitamente nel Campus estivo di COLOR YOUR LIFE a Loano- si trasformeranno in ciceroni e accompagneranno per le vie della città ospiti, cittadini e turisti, per osservare e scoprire insieme storie, monumenti e angoli nascosti o poco noti della città.

Per questo inconsueto tour a guidare i visitatori, insieme ai Color ‘storici’, anche i veri protagonisti di COLORaPAVIA: gli studenti della classe III CL dell’Istituto ‘A.Volta’ accompagnati dalle docenti Elena Marabelli e Sandra Mandaglio che hanno costruito questo primo progetto di Alternanza Scuola Lavoro in collaborazione con la Fondazione.

COLORaPAVIA, prima attività della Fondazione, è affidata ai veri eredi di William Salice, i Color, ovvero i giovani che l’hanno conosciuto e hanno frequentato il Campus dove, alcuni per più anni di seguito, hanno potuto godere delle parole, dei valori e del metodo di orientamento di William Salice e di Color Your Life.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.