IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Eunike brilla col badminton a Gallarate, nel weekend tocca ai nuotatori a Torino foto

La presidente Serena Taccetti: "Occasioni straordinarie in cui i nostri atleti con disabilità intellettiva riescono a mettere in pratica ciò che hanno imparato"

Albisola Superiore. Lo sport come strumento di inclusione e autonomia: la filosofia dell’associazione sportiva albisolese Eunike è racchiusa in queste poche parole.

La scorsa settimana abbiamo partecipato con la nostra squadra di badminton unificato ai Giochi Regionali Special Olympics di Gallarate, mentre a gareggiare a Torino il 5 e 6 maggio saranno invece gli atleti del nostro team di nuoto” racconta Serena Taccetti, presidente di Eunike Asd.

“Si tratta – prosegue – di occasioni straordinarie in cui i nostri atleti con disabilità intellettiva riescono a mettere in pratica ciò che hanno imparato nei lunghi mesi di allenamento, vivendo allo stesso tempo esperienze molto formative dato che in trasferta sono accompagnati dai propri tecnici e non dai familiari”.

A Gallarate, oltre alla soddisfazione di essere il team di badminton Special Olympics più numeroso del nord Italia, per Eunike sono anche arrivati ottimi risultati tecnici. Nel singolo maschile oro nel primo livello per Alberto Zavattaro, davanti ai compagni Marco Spaggiari, terzo, ed Edoardo Cambiaggio, quarto; nel secondo livello medaglia di bronzo per Francesco Guastamacchia, con Marco Rubino Genovesi al quarto posto. I due savonesi sono stati anche protagonisti nei doppi: Guastamacchia terzo nel maschile in coppia con Alberto Zavattaro e quarto nel misto con Sara Misitano, Rubino Genovesi quarto nel maschile con Marco Spaggiari e terzo nel doppio unificato insieme al partner Gianluca Galati. Sara Misitano ha portato a casa anche la medaglia d’argento nel doppio femminile insieme alla lodigiana Alice Roveda ed un quarto posto nel singolo.

Impegno, grinta e sorrisi non sono mancati neanche nelle gare denominate Skills, rivolte agli atleti che hanno da poco iniziato a praticare il badminton. Podio tutto femminile e interamente “arancione Eunike”, con l’oro di Claudia Vincenzi, l’argento di Silvia Gallo, il bronzo di Valeria Vincenzi ed il quarto posto di Maria Elda Musio. Grandi soddisfazioni per i tecnici Eleonora Ferrari ed Elena Manzin, che seguono sia il gruppo di Celle Ligure sia quello di Genova Pegli, nato grazie alla collaborazione tra l’associazione albisolese e l’US San Marziano, Cooperativa Omnibus e associazione Ponente Insieme.

Sabato 5 e domenica 6 maggio a Torino a contendersi medaglie e podi ai Giochi Regionali Special Olympics saranno invece i nuotatori del team Eunike, che settimanalmente si allenano in vasca grazie alla disponibilità della Rari Nantes Arenzano. Giulia Barbera competerà nei 50m dorso e nei 100m misti, Sonia Salice nei 50m stile e nei 100m misti, Simone Salvo nei 50m rana e nei 100m stile, Marco Spaggiari nei 25m dorso e nei 50m stile, mentre Marco Basso si dedicherà alle lunghe distanze con le gare sui 400m e 800m stile. Barbera, Basso, Salice e Salvo saranno anche protagonisti della staffetta 4x50m mista mista. A guidare la delegazione nella trasferta piemontese saranno i tecnici Eleonora Ferrari e Federica Iannicelli.

Le dirigenti di Eunike ringraziano la ditta DataGest e l’oreficeria Bruno per il supporto dato alla trasferta di Gallarate e l’associazione ADSO per aver messo a disposizione il proprio furgone per entrambi i weekend.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.