IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le associazioni di IVG.it - ARCI Savona

Informazione Pubblicitaria

Domani sera ai Cattivi Maestri di Savona: “Lavoro fisico per attori”, workshop con Anna Dego

Più informazioni su

Lavoro fisico per attori
Workshop a cura di Anna Dego

Venerdì 11 maggio dalle 19 alle 23

Linee guida: -lavoro sull’ascolto -entrare in contatto col proprio corpo e valorizzarne le peculiarità -agire nello spazio con consapevolezza -sviluppare rapporto di fiducia con gli altri -vivere il movimento e la gestualità non come forma estetica, vuota d’intenzione, bensì come espressione di un movimento che parte dall’interno.

Le esperienze legate al teatro, alla danza e alla musica compiute in più di 20 anni di spettacoli e laboratori presentati sia in Italia che all’estero convergono nel lavoro di AD. AD crea un terreno d’incontro tra il teatro e la danza mettendo al centro il lavoro sul corpo. Un lavoro sul corpo pensato per attori. Si tratta di un percorso in cui acquisendo una maggiore consapevolezza fisica si libera il corpo da blocchi e tensioni, si favorisce il piacere del movimento e si percepisce il corpo fluido e dinamico. Il linguaggio fisico proviene dalla propria individualità, dove la forma esteriore corrisponde sempre ad una dimensione interiore, per questo motivo, al pari dei testi e delle battute teatrali, il movimento è ricco di intenzioni, mai casuale e veicolo comunicativo fondamentale. Il lavoro sul corpo accresce la capacità di ascolto di sé e dell’altro, migliora in questo modo il senso di fiducia e di confidenza verso sé stessi e verso gli altri, a beneficio della relazione con gli altri e dello spazio circostante, agito con padronanza e naturalezza.
Lo scopo di questo lavoro è quello di sviluppare a tutto tondo le potenzialità espressive dell’attore per arrivare ad acquisire una presenza scenica autentica, forte e sensibile. Poiché il lavoro tiene in considerazione il potenziale di ognuno, esso è rivolto sia a professionisti che a non professionisti, ma anche a tutte le persone interessate a sviluppare e ad approfondire una qualità personale di movimento.

Durata 4 ore
Costo € 40
ridotto € 30 per gli allievi dei Cattivi Maestri

Biografia in breve:
Anna Dego si diploma alla scuola di recitazione del Teatro Stabile di Genova e inizia a lavorare come attrice nel circuito teatrale italiano a fianco di attori quali Toni Servillo, Luca De Filippo, Lello Arena, Franco Branciaroli per le regie di Marco Sciaccaluga, Benno Besson, Claudio Collovà, Elio De Capitani, Ferdinando Bruni, tra gli altri. Lʼincontro con la coreografa Adriana Borriello segna la svolta verso il linguaggio della danza. Entra nella sua compagnia, nella quale lavorerà dal 1997 al 2008 e gli spettacoli appartenenti alla cosiddetta Trilogia Catartica nascono da ricerche sulle tradizioni popolari del sud Italia. Questi lavori segneranno fortemente il suo percorso artistico, portandola ad elaborare un progetto internazionale dal nome Il pericolo dell’anima. Viaggio attorno alla Tarantella, di cui una tappa è stata presentata anche presso le Officine Solimano nel 2015.
Nel 2002 incontra Christina Pluhar direttrice dellʼensemble musicale l’Arpeggiata, con la quale lavora stabilmente come danzatrice e coreografa in programmi quali La Tarantella, AllʼImprovviso, Los Impossibles, Dance Around The World per citarne alcuni, cross over tra musica barocca del primo ʻ600 con altre forme musicali, presenziano nei maggiori festival internazionali tra cui Hong Kong Arts festival, Istanbul Muzik Festivali, Walt Disney Concert Hall a Los Angeles, Flagéy a Bruxelles, Théatre du Chatelet a Parigi e Carnegie Hall a New York, tra gli altri.
Affianca alla professione, un lavoro personale di regia insieme ad Alessandro Mor, la cui ultima creazione è lo spettacolo Indoor liberamente ispirato all’opera di D. F. Wallace e l’insegnamento, in cui convergono le sue esperienze di attrice e di danzatrice.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.