IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Una ceramica per le balene, ecco l’iniziativa della scuola primaria di Albissola foto

Le balene in ceramica resteranno in distribuzione fino ad esaurimento e non oltre il 29 maggio

Albissola Marina. Martedì 15 maggio, i bambini delle classi quarte sfileranno per il paese, distribuendo ai negozianti le opere da loro realizzate: un centinaio di cetacei “calamita” in ceramica, uno diverso dall’altro e frutto della loro creatività. Questa l’iniziativa, promossa dal CEA Riviera del Beigua, della scuola primaria di Albissola Marina, impegnata in un’originale campagna di sensibilizzazione sulla tutela dei cetacei che popolano il Santuario Pelagos, nell’ambito del programma Eco-Schools e in occasione della rassegna nazionale “Buongiorno Ceramica”.

Da allora, e fino a martedì 29 maggio, chiunque vorrà, in cambio di un’offerta libera, potrà portare a casa con sé uno dei manufatti semplicemente recandosi presso le botteghe che esporranno il volantino in vetrina.

In questo modo, non solo si potrà portare a casa con sé un oggetto unico ed originale, ma anche contribuire in prima persona alla salvaguardia di questi affascinanti mammiferi marini. Il ricavato servirà infatti a sostenere le attività dell’Istituto Tethys Onlus, impegnato in progetti di tutela e ricerca scientifica sui cetacei.

ceramica balene albissola

Le balene in ceramica resteranno in distribuzione fino ad esaurimento e non oltre il 29 maggio.

Il programma Eco-Schools è realizzato con il contributo del Comune di Albissola Marina e sviluppato nella scuola con il supporto del Centro Educazione Ambientale Riviera del Beigua. Un ringraziamento speciale a Laboratorio L e Laboratori di Prossimità “Papa Francesco” per la collaborazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.