IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria, davanti vincono tutte: verdetti rinviati all’ultima giornata risultati

Il Celle Ligure si mantiene ad un punto dalla vetta; la Veloce è quarta

Altare. Verdetti rinviati all’ultima giornata. Tutte e cinque le squadre in corsa per il primo posto finale e i playoff hanno vinto; a delineare le posizioni finali saranno le partite di domenica 6 maggio.

La capolista San Stevese non si è fatta sorprendere dallo Speranza e lo ha battuto per 3 a 0 grazie alle reti di Cutellè e Profeta nel primo tempo e di Ciaramitaro nella ripresa.

La Dianese e Golfo ha risposto con un perentorio 5-0 ai danni del Quiliano & Valleggia, frutto delle reti di Colli, Avignone, Garibizzo, Odasso e Sparaccio.

Il Celle Ligure resta affiancato ai rossoblù, ad un punto dalla vetta. Si è imposto sul sempre ostico terreno di Camporosso per 2 a 1. La formazione di mister Massimiliano Ghione, passata in svantaggio per un gol di Cordì, ha ribaltato il risultato con una doppietta di Sofia.

La Veloce, quarta in classifica, ha centrato la diciottesima vittoria stagionale passando a Sassello per 1 a 0. Il gol granata porta la firma di Guerra. La squadra della valle dell’Erro è matematicamente retrocessa in Seconda Categoria.

Il Don Bosco Vallecrosia Intemelia, quinta forza del campionato, ha espugnato per 3 a 0 il Briano di Santuario, piegando una Letimbro ormai appagata dalla salvezza raggiunta. Le reti sono state realizzate da Marafioti e Cardinale, autore di una doppietta.

Vittoriosa anche la sesta in classifica, il Pontelungo, che domenica avrà il compito di provare a rovinare la festa della San Stevese. Gli albenganesi si sono imposti a Cairo Montenotte sull’Aurora per 3 a 1, con doppietta di Caneva e gol di Principato. Per i gialloneri a segno Saino per il temporaneo 1-2.

Occasione sprecata dall’Altarese che, sul campo di casa, non è andata oltre il pari con il già retrocesso San Bartolomeo. Giallorossi in vantaggio sul finire del primo tempo con Mandaliti; pareggio ospite con Bodiang ad inizio ripresa. Nel finale di gara Orrù ha parato un rigore a Roberto Iannolo.

I valbormidesi restano a più 6 sul Sanremo 80, pertanto con tale distacco lo spareggio playout verrebbe disputato. I matuziani hanno impattato 2-2 sul terreno del Bordighera Sant’Ampelio, andando in vantaggio per due volte, con Saba e Karouch. I locali hanno risposto prima con Facciolo su rigore e poi con Rinaldi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.