IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borghetto, il personaggio di “U Cillu” registrato presso il Centro Nazionale delle Maschere Italiane

La registrazione è avvenuta lo scorso fine settimana, durante il raduno delle maschere italiane tenutosi presso il castello dei Bardi a Parma

Borghetto Santo Spirito. Dopo sei anni di attesa, ora “U Cillu”, la maschera tradizionale di Borghetto Santo Spirito, è stata registrata presso il “Centro Nazionale di Coordinamento delle Maschere Italiane”. Ciò è stato possibile grazie al lavoro del Forum Culturale di Borghetto e di Santino Puleo, referente ligure del Centro.

Borghetto U Cillu

La registrazione è avvenuta lo scorso fine settimana, durante il raduno delle maschere italiane tenutosi presso il castello dei Bardi a Parma, presso il quale si trova il Museo che custodisce la storia di tutti i personaggi carnevaleschi della tradizione italiana. Tra queste ora c’è anche “U Cillu”, che trae ispirazione da un personaggio realmente esistito a Borghetto. L’immagine che lo ritrae è stata realizzata dall’artista Silvestro Pampolini.

Il Centro Nazionale di Coordinamento delle Maschere Italiane ha l’obiettivo di valorizzare a livello nazionale la maschera italiana come espressione e sintesi culturale dei tanti territori che rendono ricca la storia e la cultura dell’Italia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.