IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bocciatura della legge regionale su case popolari, Forza Nuova Liguria: “Ennesima ingiustizia”

Il coordinatore Moretti: "Non si fa integrazione danneggiando solo chi ha la colpa di essere 'cittadino italiano'"

Più informazioni su

Liguria. “Ai danni degli Italiani si consuma l’ennesima ‘ingiustizia’. Leggiamo i titoli della stampa di sistema che soddisfatta commenta la bocciatura della legge della Regione Liguria, da parte della Consulta, che prevedeva l’assegnazione delle case solo agli extra dopo 10 anni di residenza consecutivi, che ci pare il minimo”. A dirlo è il coordinatore regionale di Forza Nuova Liguria Andrea Moretti.

“Bocciatura arrivata dopo il ricorso dei governi della sinistra, alla Consulta stessa. In questi atti, atteggiamenti, politiche della sinistra, sta il loro tracollo elettorale, ‘bastonati’ (elettoralmente) prima in Liguria Regione, hanno perso poi La Spezia, Genova e comuni minori. E infine bocciati sonoramente alle elezioni nazionali. Come non condividere il commento a caldo del Governatore Toti ‘gravissimo che dalla corte costituzionale arrivi uno stop che danneggia i cittadini Italiani’. Non abbiamo nessuna simpatia politica per il Governatore Toti né per gli ‘arancioni’, ma in questa occasione ci troviamo dalle stessa parte. Quel suo ‘gravissimo’ sta a nostro giudizio, come un ulteriore colpo pericolosissimo all’equilibrio sociale italiano. Non si fa integrazione danneggiando solo chi ha la colpa di essere ‘cittadino italiano’, relegarlo sempre in coda ad ogni graduatoria è una forma di grave discriminazione. Non si fa integrazione privilegiando gli extra anche nell’assegnazione di posti di lavoro con quote riservate come sta accadendo” aggiunge Moretti.

“Senza contare che comunque in pochi si vogliono integrare davvero. Si preoccupino di fare si che le leggi della Costituzione vengano rispettate. Il deep state è all’opera alla grande. Poi Toti dice, ‘un atto grave, ma che non ci ferma’. Bene. Se avrà il coraggio poi di non fermarsi davvero, Forza Nuova ci sarà, ma un passo avanti. Stesso nemico stessa barricata. Prima gli Italiani” conclude il coordinatore Regionale FN Liguria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.