IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Andora ad Expo Flora a Fossano per insegnare a fare il pesto al mortaio foto

Un'occasione per promuovere il territorio e le produzioni agricole locali

Andora insegna l’arte del pesto al mortaio a Expo Flora, il grande evento ortoflorovivaistico che si svolgerà il 12 e 13 maggio nel cuore di Fossano.

L’amministrazione del Comune piemontese e la locale Condotta Slow Food hanno chiesto ad Andora di proporre, per domenica 13 maggio, ai numerosi visitatori della fiera, il laboratorio già realizzato con successo dall’andorese Simone Peirano in numerose iniziative organizzate dall’amministrazione Demichelis.

Alla manifestazione che accoglie fra gli espositori anche molti florovivaisti liguri, oltre che promuovere la ricetta tradizionale della salsa ligure, Andora farà conoscere le produzioni agricole, i prodotti tipici, le attrattive turistiche, culturali, sportive con la distribuzione di materiale promozionale in uno stand messo a disposizione dagli organizzatori.

“Attraverso il laboratorio di pesto al mortaio, realizzato dal giovane, ma preparatissimo Simone Peirano, vogliamo far conoscere Andora anche come la seconda piana di produzione ligure del Basilico Genovese Dop – ha detto Marco Giordano, consigliere delegato all’agricoltura del Comune di Andora – Proporremo degustazioni di olio extravergine d’oliva e naturalmente distribuiremo materiale informativo fornito dalle Associazioni di categoria per far conoscere le aziende agricole locali, le strutture ricettive, balneari, turistiche e le tante opportunità per fare sport di mare o nell’entroterra di Andora, Comune Europeo dello Sport 2018”.

“Ringraziamo il sindaco di Fossano Davide Sordella per l’invito, Marco Barberis e i suoi collaboratori della Condotta Slow Food che hanno inserito il laboratorio dell’andorese del pesto al mortaio fra le loro prestigiose proposte a Expo Flora. Una collaborazione che speriamo continui anche in futuro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.