IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, prosegue la rassegna di incontri organizzati dalla sezione dell’Ucai

Diversi gli appuntamenti di approfondimento inerenti la "Lettera agli artisti", inviata da papa Giovanni Paolo II

Albenga. Continuano gli incontri organizzati dalla sezione dell’Unione Cattolica Artisti Italiani (Ucai) di Albenga-Imperia dedicati all’approfondimento inerenti la “Lettera agli artisti”, che papa Giovanni Paolo II ha inviato agli artisti di ogni categoria, in preparazione al grande Giubileo del terzo millennio cristiano.

L’iniziativa, sorta in occasione della “Giornata nazionale dell’Arte”, ricordata, sabato 5 maggio, da circa 30 Sezioni Ucai, sparse in tutta l’Italia, ad Albenga ha un prosieguo nei rimanenti tre sabato del mese di maggio, che hanno tutti il patrocinio da parte del comune ingauno.

Particolarmente interessante sarà l’incontro di sabato, che si svolgerà sempre ad Albenga, alle 18 nell’Auditorium san Carlo. Parteciperà, in qualità di relatore, il vescovo emerito di Ventimiglia–Sanremo, Alberto Maria Carreggio, già guida alpina di papa Wojtyla. Il presule parlerà sul tema: “Giovanni Paolo II: un santo, un papa, un artista”.

All’evento, patrocinato dal Comune di Albenga, oltre agli artisti, sono invitati a partecipare i membri di aggregazioni laicali e gli operatori pastorali, i docenti di religione e i catechisti, le persone affezionate a papa Giovanni Paolo II, gli appassionati di arte e chi desidera saperne di più su un personaggio così importante, che, in oltre 25 anni di pontificato, ha cambiato la storia nella chiesa e nel mondo.

L’intervento del vescovo Carreggio, che ha avuto la possibilità di conoscere in maniera più approfondita la persona di papa Wojtyla, contribuirà a presentare queste figura nelle molteplici sue specializzazioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.