IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, mezzi meccanici all’opera sul litorale in orario non permesso: scattano le multe della Guardia Costiera

Due gli stabilimenti irregolari, puniti con sanzioni amministrative per circa 2mila euro

Albenga. L’estate è alle porte e, nei giorni scorsi, sono iniziati i controlli da parte della Guardia Costiera presso alcune strutture balneari dei Comuni di giurisdizione al fine di verificare il rispetto delle norme dettate dall’ordinanza di sicurezza balneare dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Loano – Albenga nonché dalle norme contenute nelle ordinanze balneari comunali.

La stagione balneare è iniziata il primo maggio e proseguirà sino al 30 settembre. Le verifiche si sono concentrate sulla presenza, nel caso di apertura della struttura balneare, delle dotazioni di sicurezza con particolare riferimento all’efficienza dell’unità adibita al salvataggio ed all’equipaggiamento della postazione dei bagnini. E le strutture balneari già operative non hanno fatto emergere irregolarità.

Ma, su alcune spiagge, sono in corso anche i lavori di riordino degli arenili con mezzi meccanici. E in questo caso sono state rilevate irregolarità presso due stabilimenti nel Comune di Albenga. Al momento dei controlli, infatti, interventi, erano in corso al di fuori degli orari previsti dalle ordinanze comunali.

Ad Albenga, durante la stagione balneare, i lavori di riordino arenile con l’ausilio di mezzi meccanici possono essere svolti, salvo deroghe, in orario precedente alle 8,30 e successivo alle 20. Le inadempienze sono costate agli stabilimenti coinvolti l’elevazione di sanzioni amministrative per circa 2mila euro.

“Durante il delicato periodo della stagione balneare è fondamentale il rispetto da parte di tutti delle norme dettate dalle ordinanze: in particolare l’ordinanza di sicurezza balneare regolamenta gli aspetti inerenti la sicurezza della balneazione al fine di garantire la fruizione del mare da parte di tutti i bagnanti presenti sulle spiagge nel modo corretto. L’ordinanza 07/22018 è visionabile e scaricabile gratuitamente dal sito http://www.guardiacostiera.gov.it/loano/home, nell’apposita sezione ‘ordinanze’ ed è anche esposta all’ingresso di ogni stabilimento balneare”, ha dichiarato il capo del Circondario di Loano – Albenga, tenente di Vascello Erik Morzenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.