IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, anche il cantautore Davide Geddo sposa la causa del teatro Ambra

Prenderà parte insieme ad altri “big” della musica e del teatro alla serata-raccolta fondi “Insieme per l’Ambra”

Albenga. Anche il cantautore Davide Geddo sposa la causa del teatro Ambra di Albenga per sostenere la raccolta fondi per la realizzazione dei servizi igienici per disabili e camerini e sarà presente venerdì 25 maggio, alle 21, per la serata “Insieme per l’Ambra”.

La serata, organizzata dalla Teatro Ingaunia e dall’Agenzia Eccoci, vedrà la presenza del Mago Casanova, Stefano Masciarelli, Mario Zucca, Marina Thovez, Renzo Sinacori, Giorgio Caprile, Marco Dottore, Federica Arvasi, oltre all’inserimento, nel nutrito cast di artisti già presenti nel programma, del patron storico del Festival “Su la Testa”, la tre giorni musicale che si svolge ogni anno al teatro Ambra di Albenga.

“Un altro artista nostrano che si unisce alla lotta per in nostro Teatro, – ha dichiarato Mario Mesiano, direttore del teatro Ambra di Albenga. – Quando Davide mi ha contattato per chiedermi se poteva essere utile alla causa la mia risposta è stata immediatamente positiva, è un piacere vedere che, chi ama veramente l’Ambra, si preoccupi e si metta a disposizione, e ribadisco che sono proprio queste le occasioni in cui si riconoscono i veri artisti, ma soprattutto quelli che conoscono le dinamiche,  infatti, non è un caso che tanti addetti ai lavori abbiano dato la loro disponibilità a titolo totalmente gratuito.

“Del resto sia il bagno per disabili che i camerini sono opere vitali sia per l’aspetto sociale che per la dignità del Teatro, e dopo settant’anni forse questa è la volta buona che riusciremo a realizzarli, ma ci vuole la collaborazione di tutti”, ha concluso  Mesiano.

Durante l’esibizione di Davide Geddo verrà proiettato il videoclip della sua Canzone “Angela e il Cinema” realizzato in parte all’interno del Teatro Albenganese. La serata sarà ad ingresso a offerta libera con possibilità di prenotare il posto con offerta minima (di 10 euro) alla libreria Le Torri dio Albenga (tel. 0182.555999 – 328.7065631).

Hanno fatto sapere dall’associazione culturale Teatro Ingaunia: “Patrociniamo la realizzazione di lavori finalizzati all’adeguamento dell’immobile teatro Ambra di Albenga alle normative igienico sanitarie con la costruzione del  bagno per disabili e la costruzione di camerini al fine di accogliere degnamente coloro che ci onorano di avvicendarsi sul palco del teatro”.

“Questi lavori rappresentano una crescita, senza dubbio positiva, che richiede all’associazione degli sforzi ulteriori rispetto a quelli, enormi, che già si stanno facendo. Si sta quindi cercando il sostegno della cittadinanza che condivida la realizzazione di un sogno. Ogni singolo contributo di qualsiasi importo può essere un grande aiuto ed un riconoscimento degli sforzi che un gruppo di volonterosi sta facendo e sarà  accolto con grande entusiasmo ed apprezzamento. Ringraziamo tutti dell’attenzione e invitiamo chi volesse aderire alla raccolta fondi a versare il contributo sul seguente IBAN: IT 83 K 05584 49250 0000 0001 0794”, hanno concluso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.