IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio 2018, ecco le regole del confronto tra i candidati sindaco: già staccati oltre 600 “biglietti”

Appuntamento lunedì 21 maggio alle 21 al Palazzetto dello Sport

Più informazioni su

Alassio. Domande a raffica sui temi più importanti e maggiormente sentiti dai cittadini e un minuto per rispondere. Senza dimenticare di schivare le “picconate” preparate dalla redazione e le “frecciate” degli avversari.

Mancano quattro giorni al confronto tra i candidati alla carica di sindaco di Alassio organizzato dalla redazione di IVG.it e in programma lunedì sera alle 21 al Palazzetto dello Sport.

Un appuntamento che definire “atteso” è riduttivo: la corsa a prenotare uno dei posti continua senza sosta da tre giorni, e ormai i “biglietti” staccati sono più di 600. I posti disponibili ormai sono limitati, per chi volesse prenotarsi è sufficiente utilizzare il modulo qui sotto.

I cinque candidati (in rigoroso ordine alfabetico: Enzo Canepa, Aldo De Michelis, Marco Melgrati, Giovanni Parascosso e Loretta Zavaroni) potranno dunque contare su un nutrito numero di sostenitori, pronti a incoraggiarli per affrontare al meglio questa serata di dibattito e confronto con gli avversari.

E la sfida sarà dura non soltanto per l’atmosfera che si verrà a creare tra il pubblico del Palalassio. Le “regole di ingaggio” della serata, infatti, metteranno a dura prova gli aspiranti primo cittadino, che dovranno dimostrare non solo di avere le idee chiare in merito ai progetti da attuare ad Alassio nei prossimi cinque anni, ma anche di saper parare i colpi che arriveranno dagli avversari.

alassio2018 dibattito confronto

Ma ecco le regole della serata. I candidati risponderanno a turno alla medesima domanda formulata o da Daniele Strizioli, giornalista di IVG.it, o da un rappresentante della associazioni di categoria presenti nel parterre (Confcommercio, Alassio Mare Shopping, Albergatori, Bagni Marini). L’ordine di risposta sarà sorteggiato dal moderatore per ogni domanda. Ciascun candidato avrà a disposizione 60 secondi di tempo per ogni risposta. Per due volte nell’arco della serata ciascun aspirante sindaco avrà la possibilità di chiedere 30 secondi aggiuntivi per completare la risposta.

Ogni candidato avrà inoltre a disposizione nell’arco della serata due repliche da 30 secondi ciascuna, da utilizzare per ribattere a quanto affermato da un avversario. Non mancherà poi quello che abbiamo battezzato “tiro incrociato”: ogni candidato potrà porre una domanda a un avversario a scelta, che avrà come sempre 60 secondi di tempo per rispondere alla domanda. Infine, i candidati saranno messi ulteriormente alla prova dalle domande che il pubblico presente al Palazzetto o da casa (l’intero dibattito sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook di IVG.it) invierà via Whatsapp o via Facebook alla nostra redazione.

exitpoll alassio2018 dibattito confronto

Al termine, gli spettatori riceveranno una cartolina ed una penna per votare chi secondo loro sarà uscito vincitore dal confronto. Questi exit-poll rappresenteranno una sorta di “assaggio” in vista del vero impegno alle urne, e se pure saranno solamente un sondaggio dal valore relativo, permetteranno almeno di stabilire chi ha convinto di più durante la serata.

L’iniziativa di IVG.it avrà anche una finalità benefica: la nostra redazione, infatti, ha invitato la sezione locale della Croce Bianca ad essere presente con un proprio “stand” presso il quale sarà possibile effettuare donazioni e conoscere meglio l’attività della pubblica assistenza, che come tutte le associazioni simili “vive” grazie alla generosità dei propri volontari e dei cittadini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.