IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio 2018, Giovanni Parascosso scende in campo: presentati i componenti e il programma di “Alassio Volta Pagina” fotogallery

Caterina Maggi: "Nella nostra lista nessun personaggio, lobbista o servo di partito"

Alassio. Opere parrocchiali di Sant’Ambrogio gremite per la presentazione ufficiale dei candidati e del programma della lista civica “Alassio Volta Pagina”.

Oltre un centinaio i presenti che, al loro arrivo, hanno trovato una sorpresa, su ogni sedia: un questionario per valutare l’efficenza della macchina comunale e l’efficacia dei servizi offerti nel Comune di Alassio.

Grande protagonista della serata, ovviamente, il candidato sindaco Giovanni Parascosso che, dopo anni tra i banchi dell’opposizione, ha deciso di scendere in campo in prima persona in vista delle amministrative 2018.

“Fierezza e orgoglio sono i sentimenti che provo nel presentarvi la mia lista, – ha affermato Parascosso. – Siamo riusciti, tutti insieme, in quell’ambizioso traguardo che ci eravamo posti all’inizio: ricondurre all’unità quel pluralismo civico sano che è ancora vivo e forte ad Alassio e che ci ha spinto a fare questa scelta”

E non sono mancate, sin da subito, anche le frecciate rivolte alle altre 4 liste in corsa. “Voglio sgombrare il campo dagli equivoci, – ha proseguito Parascosso. – Ad Alassio ci sono 4 liste non civiche e la nostra. Chi vuole che Alassio venga governata ancora con un sistema clientelare e partitico allora voterà loro, ma tutte le persone serie e desiderose di cambiare le cose non potranno che scegliere Alassio Volta Pagina”.

“Nella nostra squadra tutti i giocatori sono importanti, decisivi, per competenza e esperienza. Persone con grandi valori e sani principi. Noi non crediamo all’uomo solo al comando, ma al ‘primus inter pares’. Non crediamo ai ‘personaggi’ che servono solo per recuperare voti o che si mettono in gioco solo per i loro scopi personali. Noi crediamo nel lavoro di squadra. Il nostro programma è nato per dare una risposta concreta alla legittima pretesa che hanno tutti i nostri concittadini: vedere nuovamente Alassio come una città giusta, pulita e viva”, ha concluso il candidato sindaco di “Alassio Volta Pagina”.

Quindi la “palla” è passata a Caterina Maggi, uno dei componenti chiave della lista di Parascosso, a cui è stato affidato il compito di presentare gli altri membri della squadra.

“In città è già iniziata la campagna elettorale, – ha dichiarato Maggi. – E qualcuno in giro dice che siamo belli e bravi, ma lo dicono come a lasciar intendere che l’essere brave persone possa significare non essere in grado di amministrare nel modo giusto. A questi signori vogliamo dire che è vero: da noi non ci sono personaggi, lobbisti o servi di partito e per noi questo è un vanto. Le persone di questa lista sono persone vere, che hanno saputo ottenere consenso e stima dai loro concittadini. E poi il nostro gruppo ha resistito a diversi attacchi, ma anche a qualche tentativo di ‘scippo’ in stile calciomercato. Per questi motivi so che questa è la migliore lista in corsa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.