IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Aggressione all’arbitro, identificato l’uomo che ha ferito Michele Russo

Si tratta di un calabrese di 47 anni, padre di uno dei ragazzi espulsi durante la partita

Millesimo. È calabrese ed ha 47 anni l’aggressore dell’arbitro della federazione ligure Michele Russo, che due giorni fa ha colpito al volto il direttore di gara durante una partita del torneo di calcio memorial Comparato, riservato alla categoria Giovanissimi.

I carabinieri di Millesimo hanno denunciato R.G. alla Procura di Savona dopo averlo identificato come autore del gesto offensivo. Si tratta del padre di uno dei ragazzi del Corigliano Calabro che erano stati espulsi durante la gara contro il Crystal Palace, che ha reagito in modo eccessivo con le contestazioni.

Secondo quanto confermato dagli uomini dell’Arma della Compagnia di Cairo, l’uomo si sarebbe giustificato dicendo che si era limitato a dare una vigorosa pacca sulla spalla dell’arbitro, senza essersi reso conto del danno fisico e morale nei confronti della vittima.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.