IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Abusivismo: Fiaip Savona si accorda con Camera di Commercio, associazioni di categoria e consumatori

L’intervento del presidente provinciale Fabio Becchi a margine dell’incontro formativo su "Privacy, nozioni generali sul nuovo regolamento"

Savona. “La professionalità e il costante aggiornamento dell’agente immobiliare sono i fattori che contrastano in maniera decisiva l’abusivismo”. Questa la dichiarazione del presidente Fiaip Savona, Fabio Becchi, a margine del partecipato incontro formativo (in cui sono stati circa un centinaio gli iscritti) in merito a “Privacy, nozioni generali sul nuovo regolamento” per gli associati della categoria che si è svolto questa mattina presso la Palazzina Branca del Campus Universitario di Savona.

Fiaip Savona Incontro Abusivismo Becchi Corvi

In occasione del corso, in cui l’avvocato Francesca Corvi dello “Studio Athena” ha messo in luce le nozioni generali sul nuovo regolamento sulla protezione dei dati personali UE 679/2016 (Gdpr) che modifica sostanzialmente gli adempimenti sulla Privacy, il presidente provinciale è tornato ancora una volta a dichiarare guerra contro l’abusivismo all’interno del settore immobiliare.

“Esistono dati allarmanti – ha affermato Fabio Becchi – A livello nazionale è significativa la modifica dell’articolo 8 della legge 39 del 1989 che ha portato ad un inasprimento delle sanzioni. Questa è una battaglia che da Fiaip nazionale va avanti dal 2011 e che è stata ripresa anche nel nostro territorio savonese con vigore. Tanti abusivi chiedono la provvigione che non è dovuta e per questo noi vogliamo agire in contrasto ad essi attraverso la formazione, ma non solo. Stiamo lavorando per un progetto importante: infatti, a fine maggio, firmeremo un protocollo d’intesa con le associazioni dei consumatori, degli agenti immobiliari e il presidente della Camera di Commercio Riviere di Liguria per l’attuazione di iniziative idonee a contrastare i fenomeni dell’abusivismo e delle irregolarità nell’esercizio dell’attività di intermediazione immobiliare. Fondamentale in questa lotta, sarà la raccolta delle segnalazioni che saranno fatte dagli stessi agenti e dai consumatori. La battaglia contro l’abusivismo è solo all’inizio e andremo avanti fino in fondo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.