IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Un Triathlon di Primavera al femminile ha aperto gli eventi legati al Meeting Arcobaleno foto

Successi di Felix Jung e Celine Vicari nelle classifiche reali; Marta Bottoni e Flavio Bertuzzo in quelle compensate

Celle Ligure. Partecipazione particolarmente al femminile per il ritorno del Triathlon di Primavera, manifestazione promozionale aperta a tutti, caratterizzata dalla presenza di 31 rappresentanti del gentil sesso a fronte di una pattuglia maschile piuttosto risicata, ovvero 12 ragazzi.

Alle signore anche la leadership per la concorrente più giovane, grazie ad Azzurra Ciarlo, classe 2014, degna erede della mamma, la lunghista Cinzia Ferro. Risulta un pochino più giovane di Loris Frigerio, classe 2013, seguito in pista dalla mamma Claudia Riccio, ex sprinter cellese.

Nelle classifiche ufficiali reali dominio svizzero. Felix Jung, portacolori dell’Atletica Tenero 90 e già celebrato come “il ragazzo più veloce del Ticino” si impone con 89 punti, prevalendo sulla coppia Daniele Bozzini (Arcobaleno) ed Erik Silva (Svizzera). In campo femminile tripletta elvetica con affermazione netta di Celine Vicari (US Capriaschese) su Elisa Stefanini e Dule Zitter.

Triathlon di Primavera
Triathlon di Primavera

Per gli “azzurri” meglio le classifiche compensate. In campo femminile prevale Marta Bottoni del Casorate Team, una manciata di punti in più della varazzina Daniela Fassi, mentre il bronzo va ancora a Casorate grazie a Lisa Gelmetti. Tra i maschi vittoria per Flavio Bertuzzo (Atletica Varazze) su Roberto Brusotti (Cus Genova) e Felix Jung che in questa classifica porta a casa solamente il bronzo.

Triathlon di Primavera
Triathlon di Primavera

Gli eventi collaterali al Meeting Arcobaleno proseguiranno, meteo permettendo, nella giornata di domani, mercoledì 4 aprile, con Eurospring 2018.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.