IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

Ufo, a Celle Ligure un oggetto volante non identificato foto

Più informazioni su

Solitamente A.R.I.A. riceve segnalazioni ( da tutta italia ) e solitamente l’ufologo Maggioni Angelo e Antonio Bianucci assieme al fototecnico esperto Daniel Cangialosi svolgono le indagini del caso. Questo avvistamento vede come protagonista lo stesso presidente di A.R.I.A. che assieme ad un amico si trovava a Celle Ligure per festeggiare Pasqua e nel pomeriggio si dilettava a fare riprese con la sua videocamera professionale jvc professional Telecamera GY-HM70 .

Sono le 15:30 la giornata è limpida e soleggiata come se fosse estate, leggera brezza nessuna nuvola presente al momento della ripresa, la prima ripresa è quella di un aereo che passa sopra casa alle 15:40 ma due minuti dopo l’ufologo viene attratto da un qualcosa di sferico sul bianco che si dirige verso Albisola , così avendo la videocamera già accesa decide di inquadrarla per capire meglio di cosa si trattasse. La sfera sembrava avvolta da un campo luminoso non emetteva suono , sicuramente sui 2000 metri di altezza , grande quanto una palla da tennis , una consultazione con l’ex M.llo dell’ A.M. Augusto per comprendere se l’oggetto potesse essere considerato convenzionale e conosciuto ma senza esito positivo, che ci precisa sui radar è difficilissimo vederli, perchè, se è una sfera di luce dove sbattono le radiazione del radar? e se è metallico deve andare ad una velocità di poco superiore alle 600 miglia orarie , perchè a quel punto potrebbe non essere preso in considerazione pensando che sia un eco di ritorno del radar , calcolando che un antenna radar per fare un giro completo ci mette circa 10″ si capisce da se che in 10sec. chissà dove è finito …il segnale radar è elaborato al computer è lo manda sul monitor ma solo quello con codice IFF , comunque gli unici radar che possono vedere tutto, sono quelli della Difesa.

Appurata la genuinità del filmato che non risulta essere manipolato o ritoccato si è proceduto con la comparazione di oggetti convenzionali senza ottenere esito positivo. proprio il 1 Aprile è stato un giorno di strani avvistamenti e segnalazioni , uno si è verificato a Varazze cittadina poco distante da Savona e un testimone scriveva di aver visto come una palla infuocata arancione che si dirigeva da pietra Ligure verso Milano , l’oggetto in questione a tratti evoca un altro oggetto comparso sempre in Liguria e più precisamente a Pigna oggetto che fù fotografato da un rappresentate delle forze dell’ordine.

QUI IL VIDEO : https://www.youtube.com/watch?v=dKHjDfCQSYU

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.