IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tre arresti dei carabinieri in Val Bormida: spaccio, furto, truffa e materiale pedopornografico

I militari, a seguito dei controlli, hanno eseguito in questi giorni tre ordini di carcerazione

Val Bormida. I carabinieri della stazione di Cairo Montenotte hanno arrestato in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Alessandria R.S., 28enne di origini albanesi, ma residente nel territorio cairese.

L’uomo deve scontare una condanna definitiva ad un anno e 4 mesi per spaccio di stupefacenti, reato commesso nel periodo di novembre 2012-febbraio 2013.

Analogo provvedimento è stato eseguito dalle stazioni di Cengio e Pontinvrea che hanno arrestato A.P., 46enne originario di Vercelli, ma residente a Cengio che, su ordine della Procura della Repubblica di Imperia, deve scontare una pena di 5 anni e 2 mesi per una serie di condanne definitive per i reati di furto, truffa ed estorsione commessi nel 2011; in manette anche A.F. 55enne originario di Varazze, ma residente a Pontinvrea, che deve scontare una pena di 2 anni per il reato di detenzione di materiale pedopornografico, reato commesso in Castelbello Ciardes (BZ) nel novembre 2013: quest’ultimo provvedimento eseguito su ordine della Procura della Repubblica di Bolzano.

Tutti gli arrestati, dopo gli atti di rito, sono stati trasferiti presso la casa circondariale di Genova Marassi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.