IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tpl, resta “calda” la situazione: per lo sciopero di venerdì pronto corteo e mobilitazione fotogallery video

Venerdì lo sciopero dei lavoratori pronti ad una nuova protesta per la situazione di stallo sul trasporto pubblico

Più informazioni su

Savona. Resta ancora difficile la situazione del trasporto pubblico locale nel savonese: per venerdì è stato proclamato uno sciopero dalle organizzazioni sindacali di categoria che da tempo si battono contro una possibile privatizzazione di Tpl Linea con il nuovo bando per il trasporto indetto dalla Provincia per individuare un soggetto privato che gestisca il servizio. L’astensione dal lavoro del personale di Tpl Linea durerà per tutto il giorno, tranne che dalle 5 alle 8.30 e dalle 17.30 alle 20. Per l’utenza e i viaggiatori non si escludono lievi disagi immediatamente prima e dopo le ore di sciopero programmato.

Intanto i sindacati e i lavoratori sono pronti alla mobilitazione e domani, nel corso di una assemblea, sarà decisa la forma di protesta da adottare in vista della giornata di sciopero.

Stando alle prime informazioni pare che i lavoratori si raduneranno nella zona del Priamar intorno alle 9 e 30 e da lì potrebbero muoversi per un corteo cittadino, arrivando sia sotto la Provincia che sotto la sede della Prefettura.

“Forme e modalità della protesta saranno stabilite con i lavoratori. Ad ora la situazione rimane molto complessa e delicata in quanto non abbiamo più avute risposte e la strada della privatizzazione sembra tracciata” affermano le organizzazioni sindacali di categoria.

Sul fronte aziendale, l’assemblea dei soci aveva dato via libera per individuare un soggetto “forte” con cui Tpl possa costituire un’associazione temporanea di impresa (Ati) e partecipare al bando di gara per il servizio di trasporto pubblico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.