IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Torna regolare la circolazione ferroviaria sulla Torino-Savona: il passaggio del primo treno

Si torna a viaggiare dopo il deragliamento del treno avvenuto venerdì

Più informazioni su

Savona. Come annunciato nella giornata di ieri, la linea ferroviaria Savona – San Giuseppe Cairo – Fossano – Torino è tornata questa mattina alla normalità con la ripresa della circolazione ferroviaria dopo il deragliamento del treno avvenuto venerdì scorso.

Da parte di Rfi lavori a tempo di record per ripristinare le condizioni di sicurezza dell’infrastruttura e riparare i danni: odissea finita, quindi, per tanti viaggiatori e pendolari dopo la giornata infernale di ieri nella quale sono stati messi a disposizione solo quattro bus sostitutivi, creando una situazione di caos.

Le operazioni di ripristino sono proseguite fino alla tarda serata di ieri, con gli ultimi test e ragguagli tecnici prima di dare il via libera: l’intervento tecnico ha riguardato il piano dei binari e i cavi di alimentazione elettrica. E questa mattina alle 5:02 il passaggio del primo convoglio, anche se nel tratto compreso tra Fossano e Mondovì i convogli transiteranno a velocità ridotta.

La riapertura della linea ferroviaria arriva giusto in tempo per l’arrivo in riviera dei vacanzieri piemontesi (da Torino Porta Nuova saranno disponibili quattro collegamenti regionali per Savona e il ponente ligure) così come per un primo ritorno a casa questa sera per quanti saranno diretti nel capoluogo piemontese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.