IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tirreno Power, M5S: “Ottima notizia i rinvii a giudizio, adesso Ministero Salute si costituisca parte civile”

"Saremo in tribunale e vigileremo affinchè sul processo non incomba l'ombra della prescrizione"

Savona. “L’impianto accusatorio della procura era solido: l’abbiamo sempre sostenuto e il risultato dell’udienza di oggi ce lo ha confermato”. Così i parlamentari Liguri di Camera e Senato del MoVimento 5 Stelle commentano il rinvio a giudizio dei 26 dirigenti ed ex dirigenti di Tirreno Power, deciso oggi dalla Procura savonese.

“E’ un’ottima notizia – sostengono i pentastellati – L’11 dicembre saremo in tribunale e vigileremo affinchè sul processo non incomba l’ombra della prescrizione. Questo risultato è merito di anni di impegno e lavoro del comitato Rete Savonese Fermiamo il Carbone che come M5S abbiamo sempre supportato”.

Sulla scia di Medicina Democratica, che per bocca di Maurizio Loschi ha invitato i Comuni, la Provincia, la Regione e l’Asl a costituirsi parti civili, i parlamentari liguri del MoVimento fanno un analogo invito al Ministero della Salute: “Segua le orme di quello dell’Ambiente e si costituisca parte civile in un procedimento che vede migliaia di cittadini vittime e potenziali vittime della centrale contro cui ci siamo sempre battuti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.