IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Terzo settore, a Spotorno via libera alla Consulta delle associazioni

L'assessore Delbono: "Il nuovo regolamento comunale realizzato grazie ad un confronto aperto e costruttivo"

Spotorno. In approvazione nel Consiglio comunale del 5 aprile il regolamento comunale per il Terzo Settore ed la costituzione della Consulta delle associazioni.
“Dopo un anno e mezzo di lavoro e confronto costruttivo con le associazioni del territorio – afferma l’sssessore con delega ai Rapporti con le associazioni Davide Delbono – portiamo in approvazione il regolamento e la costituzione della Consulta del Terzo Settore”.

“Lo scorso anno la giunta comunale aveva già approvato la modulistica per l’iscrizione al registro comunale del Terzo Settore che riunisce tutte le associazioni presenti sul territorio comunale e ad oggi, su 36 enti presenti con sede legale o solo operativa a Spotorno, si sono già iscritte in 30 e altre stanno presentando domanda. Il regolamento ma soprattutto la Consulta sono volti a valorizzare sempre più l’operato del mondo del Terzo Settore che rappresenta un pilastro della nostra comunità e che vede decine e decine di cittadini impegnati in attività di volontariato a scopo sociale, culturale, turistico, ambientale ecc.”.

“Il registro permetterà di valorizzare l’attività delle associazione che operano in sinergia col Comune e usufruiscono di concessioni di spazi o di fondi comunali. Le associazioni si possono iscrivere presentando i propri statuti e bilanci. Una volta iscritte diventando membri di diritto dell’Assemblea del Terzo Settore che costituisce l’organo principale della Consulta e che elegge un rappresentante che la presiede e ne diventa il portavoce per due anni con possibilità di rielezione. La Consulta del Terzo Settore esercita funzioni consultive e propositive nei confronti dell’amministrazione comunale per gli ambiti e le materie attinenti l’operato delle associazioni, promuovendo modalità di lavoro e di progettazione condivise”.

“Alle riunioni della consulta parteciperà un membro dell’amministrazione senza diritto di voto e potranno essere invitati esperti o rappresentanti di altri enti presenti sul territorio che collaborano col Terso Settore. Inoltre è prevista la costituzione di commissioni tematiche e la costituzione del Comitato Gemellaggi che vedrà tutte le associazioni coinvolte nella promozione del nostro territorio nei comuni gemellati sedere a un tavolo assieme al Comune, all’Istituto Comprensivo di Spotorno, Noli e Vezzi e a tutti gli altri enti che svolgono un ruolo attivo per le attività di gemellaggio”.

“Entro fine aprile ci incontreremo con le associazioni per individuare il presidente della Consulta e organizzare la Festa delle Associazioni che si terrà nel fine settimana dell’8 e 9 giugno. La Festa come tutti gli anni sarà un importante evento per far conoscere a cittadini e turisti l’operato delle associazioni spotornesi. Prossimamente – conclude Delbono – verrà individuato un progetto da attuare sul territorio comunale che verrà portato avanti dalla Consulta, con l’aiuto dell’amministrazione, e che vedrà tutte le associazioni collaborare insieme”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.