IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le associazioni di IVG.it - ARCI Savona

Informazione Pubblicitaria

Savona, il salone della SMS “Fratellanza Leginese” e del Circolo ARCI Milleluci intitolato a Luciano Cirillo foto

Più informazioni su

Oggi, mercoledì 25 aprile alle ore 10, la SMS Fratellanza Leginese ed il Circolo Milleluci ARCI intitoleranno il salone al primo piano della sede sociale a Luciano Cirillo, già Presidente della S.M.S. Fratellanza Leginese e dirigente della stessa fin dall’inizio degli anni ’50, quando – a sedici anni – entrò a far parte del Consiglio di Amministrazione. Un impegno sociale durato più di 70 anni e che lo ha visto protagonista di tutte le tappe più importanti del sodalizio leginese, compresa la nascita – nel 1999 – del Circolo ARCI Milleluci.

La data non è casuale visto che sarebbe il giorno del compleanno di Luciano e cade a quasi un anno esatto dalla sua scomparsa, avvenuta il 5 maggio del 2017. Un legame stretto e profondo quello tra la Società e Luciano, così descritto dal diretto interessato nel 2013, in occasione del Centenario di Fondazione del Sodalizio: “Da quel 1950 ad oggi, non ho mai abbandonato questi muri qui trovo tutto quello che cerco, ed è sempre stato così. Anche quando lavoravo al porto e i tempi erano duri ma con la Società a proteggerci lo erano meno. Fuori è cambiato tutto, ma qui dentro no. Lo spirito è sempre lo stesso. Quello dell’aiuto, della condivisione. L’entusiasmo di chi, con poco, riesce a fare tanto. Perché è il poco, ma di tanti . L’entusiasmo che c’è in una semplice partita a carte, come in un’iniziativa sociale. Dico sempre che la Società è la mia seconda famiglia ma mia moglie e mia figlia mi correggono dicendo che è la prima!”.

Cirillo, già dipendente del porto, è stato Presidente onorario della sezione ANPI di Legino “Mario Rossello”, attivo dirigente locale del PCI – di cui ha attivamente seguito le vicende anche all’interno del PD – ed un grande campione di ciclismo.

Con i colori della U.S.F. Leginese – prima- e della Boero -poi, ha conseguito numerose vittorie a livello locale e nazionale fino a diventare, nel 1954, campione ligure dei dilettanti. Leggendarie le sue sfide con gli altri astri del ciclismo leginese: il compianto Nanni De Marco ed Ugo Giusto.

Proprio per ricordarlo adeguatamente anche negli anni futuri, i consigli di amministrazione dei sodalizi leginesi hanno deciso di realizzare un piccolo ma concreto gesto: una targa in ceramica che permettesse di dedicargli il salone al primo piano della sede sociale di via Chiabrera.

“Luciano per decenni è stato un infaticabile dirigente della Società di Mutuo Soccorso e del Circolo”, ricorda Alma Faccincani, presidente della SMS. “Ha sempre dato un importantissimo contributo alla vita sociale dei sodalizi, sia facendo parte dei vari Consigli di amministrazione della SMS e del Circolo sia impegnandosi come instancabile volontario” conclude Faccincani.

“Luciano è stato un esempio da seguire per tutti noi, soprattutto i più giovani. Sempre tra i primi ad essere presente quando c’era da lavorare per realizzare le attività dei nostri sodalizi” ricorda Fabrizio Biale, presidente del Circolo ARCI.

“Speriamo che in molti – amici, conoscenti, rappresentanti dei partiti e delle associazioni savonesi con cui ha sempre collaborato ed aiutato con il proprio volontariato – possano essere presenti e ricordare Luciano in modo adeguato” concludono i presidenti delle due realtà leginesi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.